Cerca

Pallavolo

B- Prima gioia Monterotondo: battuta la Roma 7

Una vittoria in categoria attesa da circa sette anni. Il team di Guglielmi ha steso 3-1 quello di Morelli

08 Febbraio 2021

L'esultanza del Monterotondo

L'esultanza del Monterotondo

Volley Team Monterotondo – Roma7 Volley 3-1 (27-25, 23-25, 25-20, 25-22)

Volley Team Monterotondo Santi, Perez, Martinoia, Paolucci, Petri, Cornelio, Balducci, Pietrangeli, Tomei, Ricci, Bernabè, Hoxha ALLENATORE Guglielmi VICE De Gattis

Roma7 Volley Bertoletti, Carattoli, Casini, Catalli, Marrazzo, Marziali, C. Morelli, Morgante, Quagliozzi, Rosati, Serafino, Sokolowski, Teti ALLENATORE I. Morelli VICE Pratelli

La prima non si scorda mai. Monterotondo sale finalmente in cattedra e conquista una gioia che attendeva da circa 7 anni: la vittoria in una gara di Serie B. La squadra di Savino Guglielmi – schierata in campo in formazione tipo con Pietrangeli-Perez, Martinoia-Hoxha, Petri-Ricci e Balducci libero – batte 3-1 la Roma7 al palazzetto della città eretina, alla presenza dell’assessore allo sport, Alessandro Di Nicola, al termine di una gara tesa ed equilibrata, vinta “di nervi” grazie a un carattere di ferro. Un successo che l’intera società dedica al suo pubblico, collegato da casa grazie alla diretta su YouTube.

Come nella partita della scorsa settimana contro la Virtus (persa 3-1) Martinoia e compagni partono in forte, ma stavolta riescono a gestire il set fino alla fine. Lo schiacciatore Petri è in grande forma e regala colpi imprendibili, aiutando i compagni ad amministrare costantemente un margine di 3-4 punti. Sul 24-21 il parziale sembra in cassaforte, i ragazzi di Ivano Morelli però reagiscono portando Monterotondo ai vantaggi. Nelle battute finali Perez alza il livello suo e della squadra, dando quella marcia necessaria per chiudere la contesa sul 27-25. Nel set successivo è lo schiacciatore romasettino Claudio Morelli a suonare la carica, grazie al contributo del palleggiatore Marrazzo. Gli ospiti incidono pure al centro, dove Sokolowski diventa un fattore. Il secondo set sembra la fotocopia, ma invertita, del primo: equilibrio fino a metà parziale, poi una delle due (in questo caso la Roma7) mette la freccia, si fa recuperare e la spunta nel finale (23-25). Si arriva così al terzo set, un tempo di gioco nel quale i ragazzi di Guglielmi – rinforzati dalle entrate in campo di Paolucci in palleggio, Tomei al centro e Santi come banda – tirano fuori orgoglio e tecnica, diventando protagonisti del 25-20 finale. Nel quarto parziale Monterotondo cresce in difesa e in attacco, ancora con Petri e Perez, i migliori in campo. L’ottimo contributo di Morelli e dell’opposto Catalli stavolta serve a poco. Gli scambi conclusivi sono di nuovo al cardiopalma (il muro di Ricci che vale il 22-20 dà la sterzata definitiva al match), ma la Volley Team si fa preferire grazie alle giocate di classe dell’alzatore Paolucci. "Siamo contenti di aver battuto una squadra molto forte e ben attrezzata – le parole di Savino Guglielmi a fine match – attendevamo questo risultato da anni, ora ci vuole tanta pazienza e soprattutto cautela. Il nostro percorso comincia oggi, consapevoli che lungo la strada troveremo delle difficoltà". "Ci voleva questa vittoria – l’esultanza dell’opposto eretino Perez – la dedichiamo al nostro libero Stefano Orsolini che per colpa di quel maledetto incidente non può essere in campo con noi. Lo aspettiamo presto, è parte di questo gruppo e lo sarà sempre".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE