Cerca

pallavolo

B- Fenice, Emanuele Bondini "Risultati in linea, avanti gara dopo gara"

La formazione capitolina ha vinto le prime tre gare della stagione e guida il suo girone: l'obiettivo è arrivare in fondo

10 Febbraio 2021

Emanule Bondini

Emanule Bondini, sta volando con la sua Fenice

Un inizio di stagione con i fuochi d'artificio per la Fenice, club capitolino che sta puntando con decisione verso la promozione. Il cammino è ancora lungo, ma le prime tre uscite stagionali raccontano di altrettanti successi e di 8 punti conquistati, gli ultimi due contro la Lazio al termine di una maratona vera e propria chiusa al tie break. Tra i protagonisti della scia vincente arancionera c'è Emanuele Bondini, opposto 31enne con diversi campionati alle spalle "Il ritorno in campo è stato meno traumatico del previsto - esordisce - perché ci siamo sempre allenati, seguendo le normative, e siamo arrivati all'inizio della stagione con un buon profilo tecnico e fisico. Certo, poi tramutare tutto quello che abbiamo fatto in campo è un'altra cosa, ma siamo soddisfatti. La nostra fortuna è quella di avere uno staff di prim'ordine che ci ha permesso di presentarci al meglio già alla prima gara. Siamo stati bravi a trovare il ritmo in queste tre sfide e la fatica si è quindi vista, ma oltre a questo c'è il fattore dettato dalla voglia di vincere che ci ha permesso di portarci in alto. Una sensazione che si vive anche durante gli allenamenti; all'interno del gruppo c'è una sana competizione e tutto questo lo abbiamo tramutato in punti come si è visto nella partita di sabato scorso contro la Lazio, con un quinto set che si è chiuso sul 25-23 per noi. La Lazio è senza dubbio la squadra che più ha fatto emergere le nostre criticità e quindi ben vengano partite come quella della scorsa settimana, perché ci aiutano a non innervosirci durante la stagione e a concentrarci ancora di più sui nostri punti di forza. Nella prossima sfida affronteremo la Virtus Roma, squadra che conosciamo. Sarà difficile perché è un gruppo che non molla mai e anche quando sembra stia perdendo il bandolo della matassa riesce sempre ad emergere durante la gara. Sono inoltre molto consolidati tra loro e soprattutto in casa sano come giocare. Questo è un campionato in cui ci conosciamo molto e quindi non ci sono incontri più o meno facili, dopo ogni partita dobbiamo azzerare quanto fatto e puntare alla prossima". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE