Cerca

Pallavolo

Fenice: la maschile per restare in vetta, la femminile cerca il bis

Nuovo week end di gare alle porte per le formazioni delle compagine arancionera

12 Febbraio 2021

Fenice maschile

Week end alle porte per le formazioni della Fenice

La Serie B maschile della Fenice è, in questo momento, la squadra da battere del girone G2. I ragazzi di Massimiliano Giordani hanno all’attivo 3 vittorie su altrettante gare giocate e 8 punti in classifica; dietro di loro, distanti di 3 lunghezze i biancocelesti della SS Lazio, battuti proprio sabato scorso in casa per 3-2, al termine di una gara fiume durata due ore e mezza. Una pallavolo di alto livello quella giocata al PalaFerretti che ha dimostrato sul campo il grande lavoro e il grande spessore della formazione blackorange sia dal punto di vista tecnico che al punto di vista caratteriale. 
“Ci abbiamo messo tutto quello che potevamo - dice Francesco Sarcina, centrale blackorange che ha messo a terra l’ultimo punto - Aver vinto una partita che per la prima volta in questo campionato ci ha messo seriamente in difficoltà dà tanta carica. Ci ha fatto rendere conto dei nostri punti deboli ma anche che in situazioni complesse riusciamo a cavarcela; è stata quindi una gara utile a livello emotivo, perché sappiamo di poter fare tanto, e tecnico, perché abbiamo avuto la consapevolezza che siamo in grado di reggere anche nei momenti difficili. Ora siamo la squadra da battere, quella a cui tutti puntano. E’ una bella responsabilità ma è emozionante anche per questo”. 
Sabato 13 febbraio, per la 4° di campionato, la Fenice affronterà la Virtus, alle 16.30 sul campo della palestra del Liceo Scientifico Keplero, in Via delle Vigne: “Il campo non mi è mai piaciuto – dice ancora Francesco - però ci si adatterà, come sempre. Sono abbastanza fiducioso che riusciremo a tirar fori anche sabato una bella partita”. 

Le ragazze della serie B2 femminile, dopo il successo di sabato scorso a 3 punti contro l'Acqua&Sapone Roma Volley, iniziano invece domani  la mini fase di ritorno, ospitando alle ore 16.00 al PalaFerretti di Via Monelli, il VolleyFriends, battuto nella gara d’esordio per 3-2. 

“Il girone di andata è stato importante per riprendere il ritmo di gioco – dice il martello Sofia Carpio - Abbiamo giocato abbastanza bene, soprattutto pensando alla prima di campionato, quella vinta proprio contro VolleyFriends, che ci ha dato la spinta iniziale; contro Pomezia potevamo fare di più, siamo calate negli ultimi due set, ma va comunque considerato che la squadra era composta da giocatrici di grande esperienza. Questa prima fase ci ha comunque lasciato una grande consapevolezza e soprattutto ci ha insegnato ad essere costanti in tutto l’arco del match, una situazione molto diversa dal giovanile”. Le ragazze di Giovannetti e Rocco, che giovedì hanno iniziato anche la fase di qualificazione del campionato giovanile under 17, battendo per 3-0 la Giro Volley, tornano quindi sul taraflex sabato 13 febbraio alle 16.00 al PalaFerretti dove ospiteranno la compagine guidata da Luca Oggioni: “Il Volley Friends è una squadra molto giovane come noi – prosegue Carpio – brava sia in ricezione che in attacco. Prioritario sarà dimostrare quello che abbiamo imparato nei primi tre appuntamenti, mantenendo la costanza di rendimento”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE