Cerca

sci

Trofeo Città di Roma: domenica al via la 12esima edizione

In arrivo l'evento clou dello sci del centro Italia, con un centinaio di atleti pronti al via

18 Febbraio 2021

Trofeo Città di Roma

Trofeo Città di Roma, domenica al via a Campo Felice

Appuntamento clou domenica sulle piste di Campo Felice con l’attesissimo Trofeo Città di Roma giunto alla dodicesima edizione. Un'edizione che rappresenta una sorta di spartiacque tra passato e futuro. Infatti, dopo undici indimenticabili edizioni il Città Romana Ski ha passato il testimone allo CZERO6. "Siamo orgogliosi di raccogliere un'eredità così importante dall’amico Giuseppe Lucarelli – hanno sottolineato i dirigenti del nuovo Sci Club organizzatore – il nostro obiettivo è dare sempre più lustro ad una manifestazione che reca il nome della città eterna". L’evento si svolge in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio–Sardegna della FISI ed è valido per il Circuito Master My Glass 2021. Sono attese centinaia di sciatori provenienti da tutta l’Italia centrale: Abruzzo, Campania, Umbria e Lazio. La manifestazione come di consueto è riservata alle categorie Master, Giovani e Senior. "Dopo le innumerevoli contrarietà legate alla pandemia la stagione agonistica sta finalmente entrando nel vivo. Il Città di Roma è un appuntamento tradizionale. Allo sci club organizzatore i migliori auguri per una manifestazione all’altezza della tradizione” ha sottolineato il Presidente del CLS Nicola Tropea. Il nuovo artistico trofeo, che ricalca come da tradizione una suggestiva riproduzione del Colosseo, ideato da RAGAP CZERO6 andrà al team che i aggiudicherà per primo cinque edizioni della manifestazione. Subito dopo saranno premiati gli atleti della Maratona di Slalom Gigante disputata l’anno scorso e rinviata per il Covid. La stazione sciistica abruzzese intanto si prepara a ospitare l’evento al di là delle mille restrizioni legate al Covid. "Ospitare manifestazioni importanti come il Città di Roma è motivo di prestigio - ha precisato l’A.D. della Campo Felice Andrea Lallini - un anno di chiusura è stato un colpo durissimo. La situazione delle stazioni sciistiche è veramente drammatica. Speriamo che si possa tornare al più presto alla normalità". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni