Cerca

EURO 2022

Italia, qualificazione centrata! Israele schiantato, si vola in Inghilterra

Le Azzurre di Milena Bertolini surclassano le biancazzurre e sono certe del passaggio alla fase finale della competizione continentale

24 Febbraio 2021

Italia, qualificazione centrata

Italia, qualificazione centrata: qui festa per Giacinti e Bonansea (Foto ©FIGC)

ITALIA - ISRAELE 12-0

ITALIA Giuliani, Bergamaschi (11'st Di Guglielmo), Gama (19'st Caruso), Salvai, Bartoli (1'st Boattin), Cernoia, Rosucci (1'st Glionna), Giugliano, Giacinti, Girelli (1'st Sabatino), Bonansea PANCHINA Schroffenegger, Durante, Linari, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Tucceri Cimini CT Bertolini

ISRAELE Rubin, Ozel, David, Shanab (38'st Zelikowitz), Michaeli (2' Revaha), Sofer (1'st Seiden), Sendel, Hazan, Shtainshnaider, Selimhodzic (38'st Rahamim), Avital (1'st Biton) PANCHINA A. Cohen, Beilin, Been,, Faingezicht, Y. Cohen, Rantissi, Sharabi CT Burstein

MARCATRICI Giacinti 3', 13'pt e 30'pt, Bonansea 5'pt e 36'st, David aut. 19'pt, Salvai 44'pt, Rosucci rig. 46'pt, Sabatino 9'st rig e 26'st, Caruso 22'st, Giugliano 46'st 

ARBITRO Martincic (Croazia) ASSISTENTI Rodjak Karsic e Petravic (Croazia)

NOTE Ammonite Selimhodzic Angoli 6-0 Fuorigioco 7-0 Rec 2'pt 

L'Italia ha scelto la via più semplice per avere la certezza di partecipare al prossimo Europeo senza fare poi calcoli e, soprattutto, evitare i play off: fare tanti gol. La sfida contro Israele nascondeva qualche insidia (all'andata finì 3-2 per le Azzurre) soprattutto sotto l'aspetto mentale vista la distanza dall'ultimo impegno ufficiale delle ragazze guidate da Milena Bertolini, ma Gama e compagne hanno dimostrato in maniera ampia il gap che le divide dalle israeliane e di forza, in pratica in mezzora, si sono prese la qualificazione. Al Franchi di Firenze è finita 12-0, punteggio eloquente, che permette alle Azzurre di piazzarsi tra le migliore 3 seconde dei gironi di qualificazione. L'Italia parte fortissimo e al 3' è già avanti: Bergamaschi che verticalizza per Giacinti la quale infila il portiere avversario in uscita sotto le gambe. Passano altri due minuti ed arriva il raddoppio firmato da Barbara Bonansea che realizza in due tempi dopo un colpo di testa respinto da Rubin. Il 3-0 arriva al 13' con Cernoia che arriva sul fondo e crossa al centro per Giacinti che insacca di testa. Sei minuti più tardi arriva il goffo autogol di David (retropassaggio) e al 30' Giacinti firma la tripletta con un gran colpo di testa su cross di Cernoia. La marea azzurra si placa, il risultato è praticamente già centrato, ma al 44' arriva il sesto gol con Salvai, ancora di testa, su azione d'angolo, prima del 7-0 che arriva grazie al rigore di Rosucci. Proprio lei è una delle ragazze che rimarrà negli spogliatoi, al suo posto Glionna, con Milena Bertolini che toglie anche dalla contesa Girelli e Bartoli per Sabatino e Boattin. Gol che diventano otto al 9' della ripresa quando Sabatino riesce a conquistare un calcio di rigore che poi trasforma con un tiro centrale. La pioggia di gol continua. Caruso, entrata in campo da due minuti, stacca di testa su angolo di Cernoia e al 22' fa 9-0, con l'Italia che va in doppia cifra grazie a Sabatino, di nuovo, dopo la grande azione di Bonansea sulla sinistra che le serve un pallone comodo comodo a pochi passi dalla porta. Nota stonata nel finale di gara con Giacinti che deve lasciare il gruppo in dieci a causa di un infortunio. Non un reale problema, visto che a 9' dalla fine Giugliano invita dentro l'area Bonansea che con tutta la calma del mondo fissa l'11-0 e la doppietta personale. In pieno recupero arriva anche il 12-0 con Giugliano che trafigge il portiere con un bel tiro rasoterra da fuori. Dopo il Mondiale di Francia, un altro passo in avanti per il movimento italiano, che si conferma tra le migliori del continente ed i passi in avanti verso il professionismo non possono far altro che far crescere l'interesse e la qualità di una realtà in continua espansione. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE