Cerca

pallavolo femminile

C - KK Eur risale in classifica: suo il derby con Marconi Stella

Le ragazze di Nuovo nel recupero della quinta giornata ottengono 2 punti in 5 set

03 Aprile 2021

KK Eur

KK Eur, vittoria importante in chiave play off

KK EUR - MARCONI STELLA 3-2

KK EUR Azzellini, Fazzini, Fiippo, Florio, Maddaluno, Maltini, Marroni, Mellara, Orsini, Spasiano ALLENATORE Nuovo

MARCONI STELLA Frillocchi, Righi, Di Nizo, Lucarelli, Rossetti, Vannicelli, Guidi, Mariani, Ferraris, Rumi, Anticoli, Salaroli, Roticiani, Formoso ALLENATORE Cristofori 

NOTE Parziali 21-25; 19-25; 25-20; 25-22

Dopo uno stop discretamente lungo e forzato causa Covid, la KK Eur riprende il suo cammino in campionato in uno dei match più sentiti. Le ragazze di Nuovo pagano un po' di disabitudine alla sfida, ma riescono a centrare una vittoria al tie break che permette loro di portarsi momentaneamente a - 2 dalla capolista Valcanneto. Per Marconi, dopo due sconfitte consecutive, arriva un punto che fa morale poiché ottenuto contro una delle migliori formazioni del campionato. Le ragazze di Cristofori partono bene aggiudicandosi il primo set che tengono in pugno sin dalle prime battute mantenendo un vantaggio esiguo che si amplia a metà frazione (11-15). KK però dimostra di avere doti importanti e piazza un parziale di 4-0 che mette di nuovo in equilibrio il punteggio. Time out per ricarburare in casa ospite, ma il primo tempo di Florio ed un errore al servizio firmano sorpasso ed allungo delle padrone di casa. Marconi però non si disunisce, torna di nuovo davanti con un altro parziale di 5-0 che lo mette sulla strada per la vittoria del parziale chiuso poi 21-25. Un finale che dà la carica alle ragazze di Cristofori che si aggiudicano anche il secondo, partendo col freno a mano tirato e poi sbloccandosi dopo uno scambio lungo grazie al pallonetto di Mariani. L'ace di Salaroli segna il massimo vantaggio (+4 sul 6-10). Margine che rimane abbastanza stabile fino all'allungo decisivo del +8 (12-20) con Marconi che gestisce bene il servizio, difende con precisione e permette alle sue attaccanti di mettere in grossa difficoltà KK Eur, che prova a non mollare, ma alla fine cede sul muro di Rumi e Mariani. Marconi che picchia forte anche ad inizio di terzo set, ma la capacità di KK di rimanere incollata all'avversario, sia mentale che tecnica, si fa vedere. Dopo un inizio di parziale passato ad inseguire, il servizio di Testa complica la vita alle ospiti e Florio mette giù il 7-8, che poi viene equilibrato dal muro di Orsini. Risposta con una gran parallela di Salaroli ed una diagonale di Orsini da posto 4. 9-9 e battaglia di nervi che inizialmente premia KK (anche sul +3), ma poi arriva il nuovo pareggio con il mani-out ancora di Salaroli; 16-16. Le azzurre però non hanno nessuna intenzione di mollare e così tornano a giocare di nuovo con una gran testa, difendendo anche palloni sporchi e molto difficili da contrattacare. Marconi mette paura alle avversarie, con un ace si porta sul 24-20, poi Nuovo chiama il time out per ricaricare le pile ed un errore al servizio avversario le regala il set. Nel quarto è un testa a testa bello lungo, fino al primo vero strappo di KK che si porta sul 16-11. Azzurre che però non scappano, vanno fino a -1 dal pari (19-18) ma non riescono a chiudere il match e così KK pareggia i conti e allunga la sfida al tie break. Ospiti che partono forte nell'ultimo e decisivo parziale, ma sbagliano nel momento dell'allungo come quando sul 4-6 Anticoli manda a rete un servizio e poi un'invasione porta alla parità. Nell'occasione si fa male Salaroli (problema alla caviglia) che dopo tanti punti messi a segno lascia il match accompagnata in panchina dalle sue compagne. KK poi mette dentro altri due punti e va avanti al cambio di campo. Maltini forza il servizio sul 9-7 e lascia la possibilità a Marconi di rientrare. Le gialloblù prima pareggiano poi allungano con un bell'attacco di Corsi, fino a portarsi sul 10-12 e quindi a 3 punti dal match. Ma come già visto in questa maratona del Marta Russo, le azzurre di Nuovo trovano sempre il modo di non affondare. Un errore al servizio firma il -1, il muro di Florio il pareggio e quello di Antonini il nuovo vantaggio: 13-12 e time out Marconi. Ace di Filippo e KK che va a servire con 3 match ball. Un mani out di Formoso firma il 14-13 ed un muro sul pallonetto di Orsini porta la sfida ai vantaggi. Stessa giocata, stavolta di Anticoli, che manda Marconi a servire per il match, ma una bomba di Orsini fissa il 15-15. Scambio lunghissimo per il vantaggio KK che arriva con un attacco a rete avversario. Marconi pareggia ancora, 16-16, un attacco di Maltini mal gestito riporta sul +1 KK Eur e difficoltà in ricezione che si vedono anche sul servizio di Florio, Marconi non attacca con pericolosità, KK difende bene e va ancora in posto 4 a cercare Maltini, che piazza l'ennesima sventola della sua gara e firma il successo azzurro al termine di una rimonta incredibile. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE