Cerca

pallavolo

Civitavecchia, D'Agostino e Cernicchiaro al primo bilancio stagionale

Gli allenatori di Under 17 ed Under 15 della società portuale analizzano prestazioni e risultati dei loro ragazzi

03 Aprile 2021

Cernicchiaro e D'Agostino

Cernicchiaro, a sinistra, e D'Agostino

Avviati entrambi i campionati che vedono protagonisti i ragazzi U15 e U17 di Civitavecchia. Scendere finalmente in campo in gare ufficiali, dopo quasi un anno di stop dettato dalla pandemia, ha fatto trovare tutti i ragazzi scalpitanti ai nastri di partenza. Euforia che però al momento non ha trovato il meritato riscontro nei risultati di questa prima parte del campionato. Afferma l'allenatrice Barbara D'Agostino: "Non siamo soliti nasconderci dietro a delle giustificazioni, ma c'è da fare effettivamente i conti con la realtà. Il gruppo U17 gioca per la maggior parte sotto età e molti ragazzi sono neofiti in questo sport. Credo sia un grandissimo valore aggiunto. Ci siamo posti come obiettivo primario la crescita e la costruzione tecnico-tattica di questi ragazzi, che ringrazio per aver posto in noi tecnici e nella società la loro fiducia. Sono convinta che raccoglieremo presto i frutti di questo lavoro". Aggiunge il tecnico Andrea Cernicchiaro: "C'è anche da dire che i ragazzi hanno vissuto un periodo poco lineare e costante a causa del Covid che ci ha costretti a dieci giorni di quarantena lontani dal campo. È pur vero che è una realtà con cui molte società stanno facendo i conti, e di certo non è una scusante per i risultati ottenuti fino adesso. A noi piace reagire però rimboccandoci le maniche e lavorando ancora di più".  La voglia di giocare e di confrontarsi di certo non manca, e nonostante una serie di sconfitte i ragazzi non demordono. Riconosciamo in loro un tratto che li contraddistingue. Nonostante l'amaro che inevitabilmente una sconfitta lascia, i ragazzi stanno affrontando il tutto a testa alta e con un'alta carica motivazionale. Per la società già questa è una nostra piccola vittoria. Sono assolutamente consapevoli che c'è ancora tanto da lavorare, ma soprattutto che è solo attraverso la costanza e la tenacia che i risultati arriveranno. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE