Cerca

basket

A2 - Latina supera Rieti in casa: successo pesante per i nerazzurri

La squadra di Rossi si è presentata nel capoluogo pontino con diversi assenti ed ha ceduto a testa alta

04 Aprile 2021

Latina Basket

Latina, vittoria importante contro Rieti

LATINA - RIETI 91-72

LATINA Lewis 4, Trotter 8, Piccone 15, Passera 3, Mouaha 8, Baldasso 15, Raucci 21, Fall 17, Bagni PANCHINA Benetti, Hajrovic, Bagni, Donati ALLENATORE Gramenzi

RIETI Sanguinetti 13, Sabatino 15, Ponziani 8, Taylor 22, Piccoli 10, Nonkovic 4, Frizzarin, Buccini PANCHINA Imperatori ALLENATORE Rossi

Latina aveva la necessità di vincere e lo ha fatto al PalaBianchini contro un Rieti privo di 3 elementi del quintetto base, ma che non ha certo sfigurato, anzi ha lottato fino alla fine dando filo da torcere alla difesa pontina. Ed è proprio difensivamente che Latina ha concesso qualcosa di troppo ai reatini, in particolare nella prima parte di gara, recuperando però con le azioni offensive che sono state ben costruite e hanno dato i frutti sperati. Latina riesce a trovare il giusto equilibrio tra difesa e attacco alla fine del terzo quarto e gestisce correttamente per tutta l’ultima frazione, riuscendo a ribaltare il risultato della gara di andata (82-77) con la differenza canestri in proprio favore. Dopo un paio di azioni che non hanno prodotto risultato, è Rieti la prima ad andare a segno, Latina risponde immediatamente con  Capitan Raucci (2-2). Botta e risposta anche dall’arco tra Sanguinetti e Piccone (5-5 al 2′). Rieti allunga con Taylor, anche lui dai 6.75 (5-8). Ancora il numero 25 per Rieti, poi arrivano in successione le triple di Trotter e Piccone per il sorpasso nerazzurro (11-10 al 4′). Trotter si ripete dall’arco e sul 14-10 con 5:25″ al termine della prima frazione, coach Rossi chiama time-out. Si torna sul parquet Ponziani riduce le distanze (14-12) e Sanguinetti fa rimettere la testa avanti ai suoi (14-15 al 6′). Anche Lewis si iscrive a referto, Rieti non demorde e si affida alla fisicità di Taylor sotto canestro, ma Piccone realizza la sua terza tripla (19-17 al 7′). Ruotano gli uomini sulla panchina di casa, Trotter commette il suo secondo fallo personale e Taylor è protagonista dei primi tiri liberi del match, che consentono a Rieti di riconquistare la parità (19-19). Si gioca sul filo dell’equilibrio con Taylor che trascina i suoi (21-23 all’8′). A 50″ dalla sirena Passera firma il nuovo sorpasso di Latina (24-23) ma sul fronte opposto Piccoli firma un gioco da tre punti che vale il 24-26 con 31″ da giocare. Mancano 11″ quando Fall ristabilisce la parità (26-26) ma il solito Taylor a fil di sirena centra la retina dai 6.75 per il 26-29 con cui si conclude il primo quarto di gioco. In avvio di seconda frazione Latina è sfortunata su alcune conclusioni, sul fronte reatino Taylor è pronto a incrementare il vantaggio dei suoi (26-31 al 12′). Mouaha riduce il divario con due liberi (28-31) ma è Baldasso al 13′ a firmare la tripla della nuova parità (31-31). Capitan Raucci mette a segno il canestro del vantaggio dei pontini, poi è ancora Baldasso dalla lunga distanza a fissare il punteggio sul 36-31 al 14′. Time-out Rieti. Il gioco riprende, Ponziani concretizza un libero (36-32) Latina risponde con un preciso assist di Fall per Raucci e al 15′ il tabellone segna 38-32. Taylor non demorde, ma il gioco di squadra di Latina è preciso e il capitano nerazzurro, perfettamente servito da Lewis incrementa il vantaggio sul 40-34.  Rieti non si lascia abbattere e con 5 punti consecutivi torna a un solo punto di distanza (40-39 al 17′). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro in campo Rieti rimette la testa avanti, ma Raucci su assist di Passera replica immediatamente (42-41). Rieti firma la tripla del 42-44, ma è ancora una volta Davide Raucci a ristabilire la parità concretizzando due liberi (44-44 al 18′). Con 1:34″ sul cronometro viene sanzionato un fallo a Piccone e Rieti può sorpassare grazie ai due liberi di Sanguinetti (44-46) ma il numero 20 di Latina, alias Raucci, segna dall’arco per il 47-46 nerazzurro. Mancano 53″ alla sirena quando viene sanzionato un altro fallo a Latina con conseguente altro viaggio in lunetta di Rieti (47-48). I padroni di casa sono sfortunati al tiro, gli ospiti anche, ma nemmeno a dirlo il rimbalzo viene catturato da Raucci che serve un perfetto assist a Mouaha e si va negli spogliatoi sul 49-48. Al rientro dal riposo lungo Latina commette due falli nei primi venti secondi, Piccoli e Taylor centrano la retina, risponde Fall con 4 punti consecutivi e  al 21′ il punteggio è sul 53-52. Dopo il terzo fallo sanzionato ai pontini, Sanguinetti realizza la tripla del 53-55, ma Trotter è pronto a replicare per la nuova parità (55-55 al 23′). Con 6:39″ sul cronometro viene sanzionato il quarto fallo di squadra a Latina, mentre Sabatino mette a segno la tripla del 55-58. C’è molta fisicità in campo, ma Latina riesce ad avere una buona circolazione di palla e al 25′ il punteggio è sul 59-58. Ancora grande intensità ed equilibrio sul parquet (59-60 al 26′). Latina rimane concentrata, gioca di squadra e riconquista il vantaggio (63-60 al 27′). Con 1:27″ da giocare e il punteggio sul 65-61 c’è time out richiesto da Rieti. Si torna sul rettangolo di gioco e Baldasso incrementa il vantaggio (67-61). Con 30″ sul cronometro Piccone realizza la sua quarta tripla della serata e Latina allunga sul 70-61. Un viaggio in lunetta per parte, ma solo Fall concretizza un libero e il quarto va in archivio sul 71-61. L’ultima frazione si apre con la tripla di Baldasso che vale il 74-61, ma sul fronte opposto ripaga con la stessa moneta Sabatino (74-64 al 31′). Ancora Baldasso a segno su assist di Raucci e viceversa per i 4 punti consecutivi di Latina (78-64 al 32′). Time out per Rieti. Il gioco riprende ed è ancora Latina a gestire la gara con la bella schiacciata di Fall (80-64 al 33′). Rieti non demorde e continuare a lottare, anche se è sfortunata in alcune conclusioni (81-67 al 34′). Fall allunga sull’83-67 al 35′. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, i padroni di casa commettono qualche ingenuità, prova ad approfittarne la compagine ospite, ma con una bella circolazione di palla Baldasso porta i suoi sull’85-69 al 37′. Latina non perde concentrazione, Piccone firma la sua quinta tripla, Lewis incrementa ulteriormente il vantaggio e al 38′ il tabellone segna 90-72. Scorre il cronometro e il match si conclude con la vittoria della Benacquista sul risultato finale di 91-72 che permette ai nerazzurri di ribaltare anche il risultato dell’andata dal punto di vista della differenza canestri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni