Cerca

pallavolo

Wevza, doppia finale per l'Italia: alle 19 sfide con il Belgio

Sia la Under 17 maschile che la Under 16 femminile trova si giocheranno oggi il pass per l'Europeo di categoria

04 Aprile 2021

Italia Under 16

L'esultanza dell'Italia a fine gara (Foto ©Fipav/Natale)

Alle ore 19.00 di oggi doppio importante appuntamento per la pallavolo italiana, con le nazionali Under 17 maschile e l'Under 16 femminile che giocheranno, entrambe contro il Belgio la finale del Wevza, che in caso di vittoria regala un pass per l'Europeo di categoria che si giocherà in Albania

Under 17, travolta la Francia 

Dopo i tre successi consecutivi nella Pool B, questa sera gli azzurrini di Monica Cresta si sono imposti 3-0 (25-20, 25-17, 25-16) sulla Francia. Grazie alla vittoria odierna capitan Magliano. Buonissima pallavolo quella degli azzurrini già dall’inizio della gara. Primo set contraddistinto da una superiorità della nazionale azzurra che grazie alla parallela di Lorenzo Magliano (22-19), spiana la strada verso la vittoria con il parziale di 25-20. Grande equilibrio nella prima metà del secondo set fino al muro di Barotto che regala 3 punti di vantaggio agli azzurri (14-11). Prova a riportarsi sotto la Francia (20-17), ma i ragazzi di Cresta hanno gestito con grande sicurezza il vantaggio, imponendo la propria pallavolo ai transalpini e chiudendo agilmente il secondo set con il parziale di 25-19. Nella terza frazione il copione non è cambiato con l’Italia che si è portata con decisione al comando (10-3). Gli azzurrini abbassano un po' la guardia facendosi recuperare dai rivali (16-11). Il punto di Barotto (18-13) e l’ace di Bristot (22-14) però, indirizzano la squadra verso la vittoria del set per 25-16 e di conseguenza del match. Contro la Francia i ragazzi di Monica Cresta hanno regalato una prestazione solida e di grande personalità trovando la finalissima del Torneo.

Under 16, disintegrato il Portogallo

Una grande Italia ha superato il Portogallo 3-0 (25-9, 25-17, 25-18). Nel primo parziale le azzurrine sono partite subito forte, riuscendo ad accumulare un margine rassicurante di vantaggio (14-5). Il Portogallo in un primo momento ha provato a farsi sotto, ma le azzurrine hanno controllato la situazione e sono state in grado  di chiudere nettamente (25-9). Secondo set che ha seguito l’andamento di quello precedente. Dopo una breve fase di equilibrio, infatti, sono state le azzurrine a dare una sterzata, trovando un fondamentale allungo sul (15-9). Nel finale, poi, l’Italia ha gestito al meglio il vantaggio, fermando sul nascere i tentativi di rimonta delle portoghesi (25-17). Nel terzo set l’Italia ha arginato i tentativi del Portogallo di portare la gara al quarto, con la selezione tricolore che ha condotto fino al (25-18) finale. Le lusitane non sono quasi mai riuscite a contrastare gli attacchi di Esposito e compagne che si sono dimostrate superiori in ogni fondamentale. Top scorer del match Manfredini con 13 punti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE