Cerca

pallavolo

C - Velletri nel suo momento migliore. Barbiero "Il futuro è dalla nostra parte"

L'allenatore castellano si gode i quattro successi consecutivi dei suoi ragazzi: un progetto nato 4 anni fa e che la pandemia ha solamente rallentato

12 Maggio 2021

Velletri

Velletri, dopo i 3 successi nella prima fase i gialloblù hanno vinto anche all'esordio in Coppa Lazio

Fino a questo momento è stata una stagione travagliata, colma di incertezze e di paure per la maggior parte delle società sportive. Non ultima Velletri, che si è trovata per larga parte del campionato sprovvista di alcuni elementi importanti, che hanno sicuramente condizionato il suo cammino in regular season. Coach Alessandro Barbiero spiega le difficoltà incontrate dalla sua squadra con estrema lucidità: “Questa stagione è stata la più dura della nostra vita sportiva, anche perché rientriamo in quelle realtà duramente colpite dalla pandemia. Siamo stati completamente fermi per più di tre mesi, e ripartire è stato difficilissimo, soprattutto nella gestione tecnica e fisica dei singoli. Rimpianti? Non aver mai potuto disputare fino a metà aprile una gara con i roster e i sestetti al completo. Ci godiamo comunque questo momento, con la speranza di poter esultare ancora e di poter chiudere la stagione con la serenità che meritiamo e con la consapevolezza che il futuro è dalla nostra parte". Nell'ultima gara disputata in Coppa Lazio, la compagine di Barbiero si è però imposta perentoriamente per 3-1 su Paliano, certificando il suo eccellente stato di forma: "E' stata una vittoria importante, soprattutto perché ci eravamo ripromessi di dare seguito alla striscia positiva con la quale avevamo chiuso la prima fase. Nel complesso siamo molto soddisfatti, anche perché la gara era ostica considerata la pesante assenza del nostro schiacciatore Jakub Halys, e la presenza di un opposto avversario di assoluto valore per questa categoria. Sono stati quattro parziali intensi, nei quali nessuna delle due compagini si è risparmiata. A livello tattico, la qualità della nostra battuta è stata determinante nell'obbligare l'avversario al gioco che volevamo noi" Il tecnico di Velletri si sofferma poi sul motivo di questo exploit finale dei suoi ragazzi, suggellato da una vittoria di grande prestigio contro una delle migliori squadre di categoria: "Siamo sicuramente nel nostro momento migliore. Nonostante la stagione costellata da lunghi stop dovuti all'emergenza sanitaria, la motivazione e la disponibilità dei ragazzi e alcune variazioni sui carichi di lavoro (sia in campo che in sala pesi) hanno fatto si che, come previsto, arrivassimo in questa seconda fase in forma. La gara con Marino è stata come un premio per i miei ragazzi, vista la qualità indiscussa dell'avversario. Questo successo indubbiamente ha dato uno slancio morale non indifferente per il prosieguo". Il coach chiude illustrando la politica societaria riguardante i giovani: "Velletri è nota per la qualità e la cura per lo sviluppo del settore giovanile. Infatti ben 9 atleti su 12 che compongono il roster sono Under 19. A questi ragazzi abbiamo affidato il futuro della nostra prima squadra, raggiungendo con orgoglio l'obiettivo prefissato da una programmazione pluriennale partita 4 anni fa con questa fascia di età (e non ancora terminata). I progressi sono costanti, e di questo siamo felici soprattutto perché qualificano e gratificano il nostro lavoro e quello dei ragazzi". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni