Cerca

pallavolo femminile

A1 - Roma, dalla A si passa alla B: Giulia Bucci viene confermata

Dopo il prolungamento dell'accordo con Arciprete, il club capitolino investe di nuovo sul libero classe 2002

02 Giugno 2021

Giulia Bucci

Giulia Bucci, seconda confermata per Roma (Foto ©Paganotti)

Giulia Bucci sarà una giocatrice di Roma anche nella stagione 2021-2022. Nata ad Aprilia l'8 maggio 2002 ed alta 173 centimetri, nel ruolo di Libero è la seconda conferma nel roster capitolino. Giulia è cresciuta nel vivaio della Roma Volley Club esordendo in serie A2 già nella stagione 2018/19 pur non essendo ancora parte integrante della prima squadra.  Nelle ultime due stagioni, invece, è entrata definitivamente a far parte in maniera stabile del gruppo che ha disputato il campionato di serie A2. E’ una delle Wolves che ha conquistato la promozione in A1 sul campo, avendo disputato diverse gare della pool promozione come cambio tattico delle schiacciatrici per rinforzare ricezione e difesa della squadra. 

Lo scorso anno, dopo un inizio difficile, hai avuto l'opportunità di giocare partite importanti fino alla promozione in A1. Emozioni? "Le emozioni sono state tante. Aver contribuito al raggiungimento di questo risultato, riportando Roma ai massimi livelli di questo sport è per me una grandissima soddisfazione. A distanza di quasi un mese ancora stento a crederci. 
È stato un anno difficile, ma allo stesso tempo incredibile, non poteva finire meglio di così".

Quest'anno la riconferma potrebbe significare esordire in A1. Te l'aspettavi che sarebbe potuto accadere? 
"Se qualche anno fa mi avessero detto che avrei giocato in una squadra di A1, anche se è il sogno di qualsiasi bambina che si affaccia a questo sport, mi sarei, probabilmente, messa a ridere pensando fosse uno scherzo. Oggi posso dire che non è uno scherzo e che non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza con tanto cuore e tanta voglia di imparare".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE