Cerca

tokyo 2020

La prossima medaglia arriverà con l'acqua? Quadarella e Camboni ci provano

Dopo il bronzo di Odette Giuffrida nel judo, altri due atleti laziali possono provare a salire sul podio

26 Luglio 2021

Simona Quadarella

Simona Quadarella: la nuotatrice romana è in finale nei 1500 stile (Foto ©Coni.it)

Un'altra medaglia grazie ad un atleta laziale? Possibile. Dopo il bronzo conquistato ieri da Odette Giuffrida nel Judo, altri due Azzurri nati nella nostra regione possono provare a salire sul podio. Una delle grandi attese dei giochi di Tokyo 2020 era Simona Quadarella. La nuotatrice romana dopo aver rinunciato, come previsto, ai 400 metri stile libero, si è qualificata oggi nella finale dei 1500 con il tempo di 15'47'' e 34, quarto complessivo, seconda in batteria. Settima la reatina Maria Rita Caramignoli (16'02'' e 43). E' invece al comando della classifica generale del windsurfMattia Camboni, romano, grazie ad un'irregolarità dell'olandese Badloe. La medal race verrà corsa il prossimo 31 luglio e a questa accederanno i migliori 10 in classifica, con punteggio doppio nell'ultima regata. Ancora in corsa per il passaggio ai quarti di finale l'Italia nel basket 3x3 nonostante le due sconfitte odierne contro Giappone e USA. In campo la romana Giulia Rulli, autrice complessivamente di due buone prestazioni. Eliminazione azzurra nel softball, con le ragazze di Pizzolini che non sono riuscite a vincere contro il Canada nel match in cui era impegnata Giulia Longhi (Roma). Infine, 39° posto per Delian Dimko Stateff nella prova di triathlon in cui ha vinto l'oro il norvegese Blummenfelt.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni