Cerca

basket

C Gold - Nasce il nuovo Palestrina: tra vecchie conoscenze e volti nuovi

Il club arancioverde ha riabbracciato Rischia dopo l'esperienza di Cassino ed ha ingaggiato altri elementi utili ad una stagione ricca di soddisfazioni

02 Agosto 2021

Simone Rischia

Rischia, torna a Palestrina

Dopo la scelta di giocare in C Gold, dolorosa ma necessaria, Palestrina vuole ripartire alla grande nella prossima stagione, puntando ad un campionato di vertice. La società arancioverde si sta muovendo tra ritorni importanti e nuovi arrivi, per creare un roster di livello. Spicca in questo senso il nome di Simone Rischia, playmaker che ha firmato grandi giornate al PalaIaIa ed è di ritorno dall'esperienza a Cassino con la Virtus. Si tratta del terzo “come-back” del forte playmaker classe 1990, dopo la lontana esperienza con Cecina e la parentesi della stagione 2017/18, puntando ora a disputare la decima stagione tra i senior con la squadra del suo paese natale. L’ultima apparizione è stata da capitano nella beffarda annata 2019/20 che si è arrestata con la pandemia scoppiata in marzo. Per Simone una grossa occasione di riscatto e un messaggio d’amore per questi colori, scegliendo di condividere il progetto di risalita di Palestrina. "Le sensazioni sono le stesse anzi forse ancora più belle, tornare a casa è sempre bello sono una persona molto attaccata alle mie radici Palestrina per me è casa.Un mio caro amico nonché grande giocatore qualche giorno fa mi disse queste parole 'Non conta che categoria fa, ma quanto sei professionista dentro'. Palestrina ha sempre giocato per vincere e ha sempre fatto campionati di vertici torneremo a farli. Il passato lo lascio sempre al passato, nessuno può dire come poteva finire quella stagione ora voglio concentrarmi su questa". Per quello che riguarda i volti nuovi, ecco Federico Rossi, classe 1999 play-guardia e fratello di Gianmarco, reduce da due stagioni con Grottaferrata. Nel ruolo di ala grande, ecco Gianluca Tredici, che aveva già conosciuto Palestrina da avversario in B con Pozzuoli, e poi Lorenzo Balboni, ala piccola che nella scorsa stagione ha giocato con la Carver Cinecittà. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni