Cerca

tokyo 2020

Caterina Banti nella storia della vela! Oro in coppia con Ruggero Tita

La spedizione tricolore porta a casa la quinta medaglia del metallo più pesante, la prima per un atleta del Lazio

03 Agosto 2021

Tita e Banti

Tita e Banti durante la regata che li ha portati all'oro

Dopo il bronzo di Giuffrida (judo) Lodo (canottaggio 4 senza) e Quadarella (1500 stile libero), l'argento di Berrè (sciabola a squadre) arriva il primo oro (il quinto per la spedizione italiana) per un atleta del Lazio. E' ancora una donna a portare in alto lo sport della nostra regione, Caterina Banti del Circolo Canottieri Aniene. Nella mattinata italiana insieme al suo compagno di regata Ruggero Tita ha trovato il primo posto nella vela, specialità Nacra-17. Un risultato storico per questa disciplina visto che l'ultimo che era stata conquistata una medaglia fu 13 anni fa (addirittura 21 per ritrovare un oro con Alessandra Sensini). Gli azzurri si sono presentati alla Medal Race con ampie possibilità di vittoria, visto il cammino che avevano compiuto nelle scorse giornate che ha permesso loro di dover "solamente" controllare l'imbarcazione britannica potendo gestire un bel margine di punti. Per arrivare sul gradino più alto del podio bastava arrivare entro cinque posizioni più indietro rispetto a Gimson e Burnet. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni