Cerca

Pallavolo

A3 - Sabaudia, arriva Lucho Zornetta: "Sono molto motivato"

Il club pontino ufficializza l'innesto dello schiacciatore argentino 

19 Agosto 2021

Lucho Zornetta

Lucho Zornetta con la maglia dell'Argentina

Arriva da Buenos Aires il nuovo rinforzo dell’Opus Sabaudia. Luciano Zornetta, per tutti "Lucho" è il nuovo schiacciatore ricevitore della formazione pontina che si appresta a vivere la sua seconda storica avventura nel campionato di serie A3. Zornetta, 28 anni, 185 centimetri, con nazionalità sia argentina sia italiana, può offrire un’ampia varietà di colpi in attacco alla società del vicepresidente Lino Capriglione, ma è anche capace di offrire tanto equilibrio in fase di ricezione visto che in passato è sceso in campo anche qualche volta come libero, un valore aggiunto per un giocatore che si presenta con tanta esperienza e tanta voglia di impressionare. 
"Sarà la mia seconda stagione in Italia dopo l’esperienza a Pineto e mi aspetto un campionato importante anche perché ho tanta voglia di fare bene e conosco già il campionato italiano e le sue difficoltà - ha spiegato Lucho, già in Italia e già pronto per iniziare la preparazione fisica con il Sabaudia - Sono convinto che la squadra, nel complesso, sarà molto forte e faremo una stagione che ci porterà a raggiungere il nostro obiettivo".
Dopo tante stagioni impegnato in Argentina nella serie A, Zornetta ha scelto Pineto per approdare in Italia prima di legarsi al Sabaudia di coach Mauro Budani.
"In passato ho giocato anche con la Nazionale Argentina allenata da Julio Velasco con cui ho vinto una medaglia d’oro ai Giochi Sudamericani, poi un altro oro e un bronzo ai Panamericani - aggiunge lo schiacciatore che è stato premiato anche per la migliore ricezione ai South American Championship Under 21 nel 2012 - I miei nuovi compagni di squadra? Qualcuno lo conosco ma non ho mai giocato con nessuno di loro. Ho parlato con il coach Mauro Budani e abbiamo valutato molte cose che mi riguardano: gli ho spiegato a che punto fossi con i miei allenamenti e altre cose".
Lucho Zornetta non vede l’ora di iniziare la preparazione con la nuova squadra. "Sono molto motivato e carico, non vedo l’ora di potermi allenare con il gruppo e poi aspetto anche con ansia di conoscere la città, visto che tantissimi mi hanno parlato molto bene della società ma anche del posto in cui vivrò - conclude Zornetta - io adoro il mare e l’altra volta quando ho giocato contro il Sabaudia era inverno, quindi non ho avuto una grande occasione per fare una passeggiata, ma penso che in questo periodo sarà molto bello stare lì".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE