Cerca

pallavolo

C - Sora si è rimessa in moto. Coach Martini punto fermo in panchina

I volsci, dopo aver fallito la promozione in B, sono pronti ad un'altra stagione da protagonisti

01 Settembre 2021

Sora

Sora, foto di rito prima dell'inizio della preparazione

Sora ha ricomposto le file della sua prima squadra, che ha radunato ieri sera al PalaGlobo Luca Polsinelli. Lo staff societario, composto dal presidente Enrico Vicini, il direttore generale Carla De Caris, il direttore sportivo Stefano Frasca e il team manager Valeriano Velocci, ha accolto lo staff tecnico e il nuovo roster alla sua maniera, con il raduno in forma privata e familiare. Nella prima parte dell’appuntamento, Sora è andata dritta al sodo illustrando i punti salienti del progetto Serie C, nella sua singolarità ma anche inserito nel contesto più ampio di tutte le attività e tutti i campionati che i vari gruppi squadra, maschili e femminili, andranno a disputare. Un buon progetto ovviamente mira a degli obiettivi, e dunque ai ragazzi è stato indicato quanto in alto devono puntare il focus, sia personale che collettivo. Dopo il "cosa ci si aspetta", sono stati illustrati, spiegati e motivati, i regolamenti a partire da quelli interni che disciplinano tutti i tipi di rapporti tra le persone, i materiali sportivi, e i luoghi dello sport. Ampio spazio però, soprattutto ai protocolli Covid-19. Archiviata la parte burocratica, e scattata la foto di rito, via finalmente ai lavori sportivi. Un breve briefing sulla struttura del lavoro pianificata, per i primi giorni di preparazione atletica, da coach Fabio Martini e dal preparatore Chiara Ottaviani, e poi sotto con i primi test fisici. C’è stato spazio anche per il primo bagherone della stagione che allena, piace e diverte sempre tutti. In questa prima settimana, la squadra sarà impegnata in test fisici, misurazioni antropometriche, visite medico sportive, e valutazioni attitudinali. Parallelamente svolgerà sedute atletiche sulla sabbia e in piscina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE