Cerca

pallavolo femminile

A1 - Roma, è tempo di giocare. Strigot: "A Cuneo concentrate su noi stesse"

Parola al capitano delle Wolves che sono pronte per la prima sfida nel massimo campionato nazionale

08 Ottobre 2021

A1 - Roma, è tempo di giocare. Strigot: "A Cuneo concentrate su noi stesse"

Comincia con la trasferta a Cuneo lo storico ritorno in A1 di Roma. Dopo essersi confrontata con altre compagini nella fase prestagionale, la squadra guidata da coach Stefano Saja è pronta per l'esordio nella stagione 2021/22. L'appuntamento è fissato per domenica 10 ottobre alle ore 17 quando le giallorosse scenderanno in campo contro la formazione di Andrea Pistola e dell’ex libero capitolino Ilaria Spirito. Le indicazioni ottenute nei test delle scorse settimane non sono mancate per la squadra di Roma, che in questi ultimi giorni sta lavorando in palestra con l'obiettivo di perfezionare i meccanismi di gioco, con la consapevolezza che ogni partita sarà fondamentale per la crescita del gruppo, dall’approccio tecnico a quello agonistico. Dal canto suo, la Bosca S.Bernardo Cuneo arriva ai nastri di partenza con degli ottimi risultati ottenuti nella fase di preparazione al campionato. Spirito e compagne hanno infatti dimostrato, nel rendimento generale, un ottimo livello di gioco e di poter essere una valida avversaria per tutte le partecipanti al campionato della massima serie. Dopo quello di Roma in A1, l'altro grande ritorno è quello del pubblico che, finalmente, grazie alle nuove disposizioni emanate dal governo, potranno tornare a riempire, seppur con delle limitazioni, gli spalti dei palazzetti e tornare a dare il prezioso supporto a tutti i club partecipanti al “campionato più bello del mondo”. Lena Stigrot, neo capitano capitolino, analizza l’esordio di domenica: "Siamo veramente eccitate all'idea di iniziare ufficialmente la stagione e non vediamo l'ora di 'riabbracciare' il grande pubblico. Domenica contro Cuneo sarà il primo step per metterci alla prova e continuare a migliorare il nostro gioco e finalmente siamo pronte. Le ultime amichevoli ufficiali ci hanno permesso di lavorare molto come squadra soprattutto nelle correlazione muro-difesa: l’intesa è andata bene, il lavoro è stato tanto. Stessa cosa con la distribuzione del palleggio con cui ogni giorno proviamo e scopriamo sempre qualcosa di nuovo. Domenica dovremo spingere molto sul servizio e concentrarci su noi stesse".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE