Cerca

rugby

C - Santa Marinella battuta, ma coach Mameli si prende il primo tempo

I tirrenici hanno perso contro L'Aquila per 10-31, dimostrando però delle buone qualità

03 Novembre 2021

Santa Marinella

Santa Marinella, la squadra al completo

Al Sabrina Sciamanna di Montevirginio (Canale Monterano) finisce 31-10 in favore de L'Aquila nonostante i padroni di casa del Santa Marinella abbiano mostrato notevoli progressi rispetto alle gare precedenti, soprattutto per quanto concerne le fasi statiche, ovvero mischie ordinate e touche. Capitan Ivan Farace e compagni riescono a tener testa ai più quotati avversari solo nella prima parte dell'incontro, portandosi addirittura in vantaggio grazie ad un calcio di punizione messo in mezzo ai pali da Claudio Cortellessa. "Buono l'atteggiamento iniziale messo in campo -è il commento post gara di Alessandro Mameli- completamente diverso rispetto alle altre gare fin qui disputate. Bene anche mischie e touche puntualmente conquistate almeno per quanto riguarda il primo tempo". Nella seconda frazione a prendere in mano le redini del gioco sono tuttavia gli ospiti che approfittano del calo dei padroni di casa per mettere al sicuro il risultato. Prima della fine del tempo, reazione del Santa Marinella che con la mischia mette a segno una bella di potenza che fissa il finale sul 10-31. "E' stata una partita molto maschia, siamo stati molto forti nei punti d'incontro, la mischia, sia ordinata che non, ha girato molto bene, rispetto alla partita di domenica scorsa siamo cresciuti moltissimo- è il commento a caldo di Davide Perugini. Il nostro problema è soprattutto atletico, purtroppo dopo un po' i ragazzi hanno ceduto e gli avversari hanno preso il largo. I miei complimenti a Marco Valente che è stato impiegato sia come pilone sinistro che come tallonare dando prova, come a Rieti, di essere un giocatore a tutto tondo. I ragazzi cominciano a conoscersi e a giocare anche in attacco. Ora purtroppo dovremo accontentarci dell'Interregionale che al momento è però quello che ci compete visto che non possiamo allenarci tutti insieme".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE