Cerca

scherma

Frascati, tempo di promozioni: spadisti in A2 e sciabolatori in A1

Piacenza terra di conquista per il sodalizio castellano che conquista in pedana due salti di categoria

29 Marzo 2022

Frascati

Frascati: la squadra della Spada vola in A2

Lo scorso fine settimana schermistico è stato dedicato ai campionati a squadre per società, di scena a Piacenza. Frascati  ha festeggiato due promozioni e una permanenza in categoria al termine della tre giorni. Una grande gioia l’hanno regalata i ragazzi della spada maschile, balzati dalla B1 alla serie A2. Sotto la guida del maestro Gianluca Zanzot, i quattro atleti Riccardo De Maria, Cristiano Iacoangeli, Andrea Meuti e Davide Stella hanno chiuso con uno splendido secondo posto. Dopo una gara molto autoritaria, i quattro frascatani si sono sbarazzati ai quarti di finale del Giannone Caserta con un netto 45-31, poi in semifinale hanno dovuto sudare molto contro la Fondazione Marcantonio Bentegodi che alla fine si è arresa per 45-42. Nell’ultimo atto, la Scherma Treviso Ettore Geslao si è rivelato un ostacolo troppo alto per i tuscolani, battuti 45-26, ma comunque promossi in serie A2. E’ stata festa-promozione anche per la squadra di sciabola maschile composta da Andrea Mignucci, Alessandro Perugini, Leonardo Tocci e Lupo Veccia Scavalli. Il team tuscolano, seguito in pedana dal maestro Nico Bonsanto, è stato promosso nella serie A1 dopo il terzo posto ottenuto nella gara in terra emiliana. Un bel percorso culminato con il “derby castellano” in semifinale contro la Lazio Ariccia che si è imposta per 45-32, mentre in precedenza i frascatani avevano sconfitto nei quarti di finale l’Accademia d’Armi Musumeci Greco. Nella finale per il terzo posto, però, i nostri ragazzi hanno messo alle spalle la delusione con gli ariccini e si sono imposti con uno squillante 45-35 sul Cus Padova, salendo sul gradino più basso del podio.
A completare il quadro ci ha pensato la squadra di fioretto femminile seguita dalla maestra Alessandra Nucci. Ludovica Genovese, Ludovica Mancini, Claudia Memoli e Serena Puglia si sono classificate al nono posto nel campionato di serie A2 dove potranno competere anche nella prossima stagione. Molto sfortunata la prova delle tuscolane che hanno incrociato agli ottavi di finale il forte gruppo del Centro Sportivo dell’Esercito, poi vincitore della prova. Le frascatane hanno comunque dato battaglia, uscendo dalla pedana con un 36-45 più che onorevole.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE