Cerca

ginnastica

Borghesiana, la Ritmica chiude il 1° anno: soddisfatta Francesca Vichi

10 Giugno 2022

Borghesiana, la Ritmica chiude il 1° anno: soddisfatta Francesca Vichi

E’ stata la novità più “ghiotta” della stagione 2021-22 della Polisportiva Borghesiana. Quello della ginnastica ritmica è stato un settore fortemente voluto da Stefano Criscuolo, al suo primo anno da presidente dopo tanti da consigliere e responsabile del volley. Francesca Vichi e Claudia Compagno hanno indubbiamente rispettato le attese, andando anche oltre col loro gruppo di ragazze e ricavandosi uno spazio importante all’interno della Polisportiva Borghesiana. “Siamo molto contente di questa prima stagione qui – dice la Vichi – Come già detto altre volte, abbiamo trovato una struttura davvero ottima e soprattutto sia noi allenatrici che le atlete ci siamo sentite subito accolte da tutto l’ambiente e in particolare dal presidente Criscuolo. Ora, dopo esserci fatti conoscere, vogliamo continuare a crescere ripartendo dal gruppo di quest’anno e scommettendo sulle talentuose quattro ragazze della pre-agonistica, vale a dire Alice Di Trapano, Cristina Cherubini, Emily Blonksteiner e Giorgia Litta”. Le agoniste, invece, sono state protagoniste di una discreta prestazione complessiva nella seconda prova del campionato federale individuale Silver (LA1) che si è disputata a Paliano un paio di settimane fa. “Avevamo in gara sei atlete – racconta la Vichi – Nelle Allieve 4 Sofia De Cesaris si è piazzata ottava ed Eleonora Cerioni 15esima: potevano fare sicuramente meglio, ma va considerato che in gara c’erano quasi trenta atlete e quindi la concorrenza è stata notevole. Tra le Junior 2 va segnalata la sesta posizione di Alice Ruggeri, una ragazza molto brava tecnicamente, ma che deve imparare a gestire l’emotività. Poi ci sono state tre ragazze in gara nella categoria Junior 3: Ilaria Belia è arrivata sesta, purtroppo a causa di un “erroraccio” in uno dei due esercizi, cose che possono capitare. Giorgia Manno ha concluso quarta, mostrando un po’ di stanchezza come anche altre ragazze: lei ha le qualità per fare meglio. Infine c’è stata la grande sorpresa di Valentina Frezza che ha vinto la gara: anche lei è una ragazza molto emotiva, alla gara precedente non era andata benissimo e non l’aveva presa bene, ma ha reagito nel modo giusto”. Il settore della ginnastica ritmica, che continuerà con gli allenamenti fino a luglio, sta preparando un grande appuntamento interno: “Domenica alle 19,30 tutte le ragazze del settore saranno impegnate nel saggio di fine anno: sia le atlete del corso base, che quelle di pre-agonistica e agonistica faranno un’esibizione con tema centrale “gli anni della musica” e varie coreografie studiate ad hoc”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE