Cerca

Serie A

L'Olimpus cede nella ripresa. Vince il Grisignano

La formazione di Roma nord resiste un tempo, poi si arrende alle padrone di casa

30 Dicembre 2018

Foto ©Giacomini

Foto ©Giacomini

Foto ©Giacomini

L'Olimpus rimonta il doppio vantaggio del Grisignano e super al'avversario chiudendo la prima frazione in vantaggio di una lunghezza. Poi, nella ripresa, è la formazione di casa a volgere a proprio favore il match, con l'Olimpus che non riesce più a chiudere in difesa come fatto nel primo tempo. A Grisignano finisce 6-3 per la formazione di casa.

Primo acuto del match e vantaggio del Grisignano con un diagonale dalla destra di Iturriaga (ex del match) che sblocca la partita dopo appena 30'' (1-0). La replica dell'Olimpus non si fa attendere: Pomposelli se ne va a Iturriaga sulla corsia di sinistra, puntata della giocatrice azzurra che sbatte contro la traversa, il legno non consente alla formazione romana di centrare il pari. Al 3' il Grisignano raddoppia: Iturriaga se ne va sulla sinistra e mette sul secondo palo dove arriva puntuale Fernandez per la rete del 2-0. Nuovo acuto dell'Olimpus con Pomposelli, sempre molto ispirata sulla corsia di sinistra, la sua conclusione sul primo palo viene respinta dall'estremo difensore della formazione di casa. Prova a replicare l'azione del raddoppio il Grisignano, stavolta Vecchione devia la palla messa dentro da Iturriaga. Il portiere dell'Olimpus non si fa sorprendere neppure pochi istanti dopo dalla conclusione dal limite di Ziero. Blues che ci provano ancora con un calcio di punizione di Pomposelli, deviato sopra la traversa dal portiere del Grisignano bravo poco dopo a disinnescare in spaccata una nuova conclusione velenosa della giocatrice con maglia numero 2. Al 10' l'Olimpus accorcia con una conclusione potente di Bellucci che trova il diagonale giusto e riduce lo svantaggio (2-1). Dopo un minuto, conclusione centrale di Sgarbi, bloccata da Famà. Al 14' una ispiratissima Bellucci verticalizza per Lisi, il capitano calcia sul secondo palo e ristabilisce la parità (2-2). Ci prova ancora l'Olimpus con le conclusioni dalla distanza di Bellucci ed Esposito senza però riuscire a passare in vantaggio. Ma passa poco tempo e la formazione romana riesce a superare il Grisignano: al 15' palla che arriva sulla sinistra dove c'è Fracassi che indovina la diagonale giusta per freddare Famà e portare avanti l'Olimpus (2-3). In chiusura di prima frazione, l'estremo difensore del Grisignano grana su Benvenuto in area di rigore, il direttore di gara lascia proseguire. La ripresa. In apertura, conclusione di Pomposelli sporcata da un'avversaria, palla che supera non di molto la traversa. Il Grisignano ci prova sfruttando l'asse Iturriaga-Fernandez ma la conclusione dell'ex Salinis trova l'opposizione della difesa blues. Al 5' arriva la rete del pari con il tap-in vincente di Troiano (3-3). Ci prova l'Olimpus su punizione ma la bordata di Pomposelli viene respinta sulla linea da Turetta, a Famà ormai battuta. Sulla ripartenza, è Benvenuto a salvare la porta dell'Olimpus spazzando via una conclusone da posizione favorevole che avrebbe potuto rivelarsi molto pericolosa. Al 6' il Grisignano passa ancora (4-3)con una rete di Iturriaga che gira al volo in porta da posizione defilata e realizza. Azione di contropiede dell'Olimpus, palla da Bellucci a Pomposelli che calcia di poco al lato della porta del Grisignano. Al 13' Prando realizza al termine di una triangolazione, portando a cinque le marcature della formazione di casa (5-3). L'Olimpus non riesce più a chiudere bene come fatto nel primo tempo e paga nuovamente pegno al 14': la rete del 6-3 è di Troiano. A questo punto mister Lelli schiera il portiere di movimento; è Giulia Lisi ad indossare la maglia blu. Ma l'inerzia della partita non cambia. L'Olimpus torna a Roma con una sconfitta. Il 2019 si aprirà per la formazione blues con il match casalingo contro il Florentia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni