Cerca

L'intervista

Cioli, Quagliarini: "Ora deroghe anche per U17 e U15"

Il direttore generale castellano chiede interventi della divisione anche per le due categorie giovanili

14 Giugno 2020

Giovanili della Cioli Feros

Giovanili della Cioli Feros

Giovanili della Cioli Feros

La decisione della Divisione calcio a 5 di inserire dal prossimo anno l'obbligo per le formazioni di Serie A2 e B di inserire almeno due Under nati nel 2000 e per la Under 19 la possibilità di aggregare due nati nel 2000 e tre nel 2001 (quindi la possibilità in concreto di vedere in campo anche cinque giocatori nati nel 2001), viene vista di buon occhio dalle parti del PalaKiglour.

Ne aveva già parlato tempo fa il Direttore generale del club castellano, Federico Quagliarini, che adesso auspica interventi a cascata anche sulle categorie a seguire, per non inflazionare il percorso degli atleti del Settore giovanile. "Una misura ottima che percorre la linea che noi avevamo già disegnato, per certi versi, due mesi fa. Una decisione che permetterà ai ragazzi di non essere obbligati al salto in prima squadra, evitando a club come il nostro di disperdere il proprio patrimonio giovanile. Adesso, però, ci attendiamo scelte a cascata anche per Under 17 e la 15. Auspichiamo uno scatto di anno, che possa farle diventare in sostanza Under 18 e Under 16 all'atto pratico, altrimenti i 2003 per la prima e i 2005 per la seconda sarebbero destinati a non giocare mai. Servono deroghe anche in queste categorie".

In attesa di avere chiarimenti a riguardo, in settimana la Cioli Feros disegnerà strategie e strade da percorrere nella prossima stagione. Restate vigili sulla nostra pagina Fb!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni