Cerca

Mercato

L'Aniene riporta Angelo Schininà a Roma: "Una scelta facile"

La società capitolina ufficializza l'arrivo dell'ex Lazio, Rieti, Kaos e Sandro Abate

24 Giugno 2019

Angelo Schininà (Foto ©Konakamura)

Angelo Schininà (Foto ©Konakamura)

Angelo Schininà (Foto ©Konakamura)Angelo “Lillo” Schininà è un nuovo giocatore dell'Aniene. La società capitolina piazza un altro pesantissimo colpo di mercato e mette la ciliegina sulla torta in una sessione estiva che ha portato al Palatolive giocatori del calibro di Zanchetta, Timm, Jorginho e Del Ferraro. Schininà è un laterale classe '91 che ha indossato alcune delle maglie più importanti del futsal tra le quali quelle di L'Acquedotto, Lazio, Kaos, Rieti e, nell'ultima stagione, Sandro Abate, con la quale ha conquistato la promozione in Serie A. Per lui anche numerose convocazioni tra nazionale Under 21 e nazionale maggiore.


Il benvenuto della società “L'arrivo di Angelo rappresenta per noi la ciliegina sulla torta. E' un giocatore che ci è sempre piaciuto e siamo contenti di essere riusciti a portarlo da noi. Il suo innesto innalza ulteriormente il tasso di qualità ed esperienza della nostra squadra. Diamo il benvenuto ad Angelo, convinti che sarà un protagonista importante della nostra stagione”.


Si presenta Schininà “E' stato semplice scegliere l'Aniene – queste le prime parole del neo giocatore capitolino – Arrivo in una società ambiziosa con un progetto preciso. Quando ho parlato con il presidente Vinci è stato chiaro, presentandomi i piani del club e mi ha convinto immediatamente. Per me era importante tornare a Roma e sposare il progetto dell'Aniene è la miglior scelta che potessi prendere”. In questa stagione Schininà ha potuto affrontare l'Aniene nella semifinale play off in un doppio confronto combattuto: “Già durante le due gare la squadra mi aveva fatto un'ottima impressione, ora dopo tutti gli innesti di mercato sono ancora più voglioso di iniziare questa nuova avventura. Lavorare con campioni e professionisti importanti non fa che rendere tutto ancora più facile. Non vedo l'ora di cominciare”. Passando al futuro Schininà non ha dubbi: “Non ci possiamo nascondere e le ambizioni della società sono chiare. Con la squadra che è stata allestita gli obiettivi devono essere quelli di portare avanti una grandissima stagione che ci porti a competere su tutti i fronti”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE