Cerca

Serie A2

Olimpus, colpo Chimanguinho: "Sono qui per vincere"

06 Gennaio 2021

Chimanguinho

Olimpus, Chimanguinho si presenta

Leandro Moreira Chimango, al secolo Chimanguinho, è un nuovo giocatore dell’Olimpus Roma. La società è lieta di annunciare l’accordo con il forte pivot classe ’86, che scenderà in campo con il numero 11.

Nato a Passo Fundo, in Brasile, Chimanguinho cresce sportivamente con le maglie dell’International e del San Paolo. Nel gennaio del 2009 lo sbarco al Venezia, dove giocava il fratello Alexandre, per vivere la prima esperienza italiana. Un’esperienza che nella stagione 2010-11 regala un fantastico double: campionato e Coppa Italia di Serie A2. L’ottimo rendimento con i lagunari attira l’attenzione della Marca, che, nell’estate del 2012, sceglie di puntare su di lui. Con i bianconeri è subito scudetto, il primo trionfo di una lunga serie. Il secondo tricolore nel 2016, all’Asti, club con il quale Chima festeggia anche una Coppa Italia e una Winter Cup. Per completare la bacheca di titoli italiani, l’attaccante deve attendere la seconda esperienza al Rieti: nel gennaio del 2019, infatti, arriva anche la Coppa Divisione. Poi, in estate, il passaggio al San Giuseppe e un’altra valanga di gol, per trascinare i campani in Serie A. Adesso il passaggio ai Blues: il Chimi-show si sposta al PalaOlgiata.

Il Chimi-show al PalaOlgiata. Un altro gioiello per l'Olimpus, che, dopo gli importanti investimenti estivi, si sono regalati l’ennesimo fuoriclasse, uno dei pivot più forti in Italia.

“Prima di tutto voglio ringraziare il presidente Andrea Verde e Daniele D’Orto per la fiducia”, la premessa del classe ’86, pronto a indossare la maglia numero 11. “Sarà un piacere difendere questi colori, colori di un club che ha degli obiettivi chiari, e questo mi piace molto. Sono venuto qui per vincere, per aiutare i miei compagni a portare il più in alto possibile il nome dell’Olimpus”, continua l’ex San Giuseppe, che poi conclude con una promessa. “Darò il massimo per raggiungere i traguardi prefissati. Ai tifosi voglio dire che combatterò fino alla fine per questa maglia, con tanta voglia di vincere, segnare e alzare trofei”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni