Cerca

Under 19

Lazio, Cristiano Caropreso: "E' molto importante ripartire"

Il tecnico dell'Under 19 nazionale biancoceleste si prepara all'esordio dopo il lunghissimo stop

19 Febbraio 2021

Cristiano Caropreso

Il tecnico dell'Under 19 biancoceleste Cristiano Caropreso

Finalmente è tempo di ritornare in campo per l'Under 19 Nazionale della Lazio. Dopo il lunghissimo stop di tutte le attività giovanili, la formazione guidata da mister Cristiano Caropreso sta vivendo con grande emozione l'esordio in casa della Ternana. Un esordio che non avrà solo un valore sportivo, ma anche umano e sociale importantissimo. Il fischio di inizio del match di domenica, infatti, segnerà la fine di un lunghissimo tunnel, con la speranza che, quanto prima, anche le altre categorie possano tornare a sfidarsi sul campo. “Si respira un'aria positiva – spiega mister Caropreso – soprattutto per i ragazzi. Allenarsi senza giocare la partita non è mai facile a livello menale e sono felicissimo per loro. Devo anche dire, però, che sono sempre stati seguiti al meglio da Andrea Colaceci e dal suo staff. Sono qui da settembre ed i ragazzi sono sempre stati affiancati dalla società che non li ha mai lasciati soli. Guardando al campo, abbiamo allestito un gruppo giovane, sotto età con molti 2004, ma siamo pronti a giocarci le nostre partite, non tanto per il risultato ma per tornare a fare sport”.

I ragazzi sono sempre stati seguiti al meglio da Andrea Colaceci e dal suo staff. Sono qui da settembre e la società non li ha mai lasciati soli.

Sarà una stagione complicata e difficile da interpretare, ma mister Caropreso dimostra grande serenità: “La nostra è una squadra giovane, un aspetto molto positivo, perché stiamo lavorando per il futuro e per far fare esperienza a molti ragazzi ancora in età da Under 17. Un gruppo misto ma di qualità e per noi è importante farli lavorare, crescere e migliorare”.

L'esordio sarà sul campo della Ternana: “Ho già allenato l'Under 19 ed è sempre difficile sapere che gruppi hanno le altre squadre. Per questo è impossibile fare qualsiasi tipo di pronostico. Il girone è molto corto e non si possono sbagliare partite. Bisogna scendere in campo preparati ed i ragazzi lo saranno certamente”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni