Cerca

Serie B

Velletri e Forte Colleferro impattano nel recupero di campionato

Termina in partità la sfida del Polivante tra i veliterni ed i lepini

17 Marzo 2021

8a GIORNATA - 05 dicembre 2020

Velletri C5 5 - 5 Forte Colleferro
Velletri

Uno scatto dal match del Polivante tra Velletri e Forte

Velletri Donatone, Pecoraro, Montagna Maicol, Montagna Manolo, Cedroni, Proja, Acchioni, Cannatà, Silvestri, Kaci, Mattozzi, Saccaro Allenatore Scarsella
Forte Colleferro Carbone, Forte, Sinibaldi, Felici, Tepes, Carletti, Orefice, Moreschini, Forte L., Campagna Allenatore Afilani
Marcatori Silvestri (2), Cedroni, Cannatà, Kaci per il Velletri. Felici (4), Moreschini per il Colleferro

Una partita che se sulla carta poteva risultare agevole per i biancoblù veliterni, nella realtà si è dimostrata essere una partita ostica, ripresa dai veliterni solo ad un minuto dalla fine. Alla suono della sirena il bilancio è di un punto guadagnato per il Velletri, vista come si era messa la gara. Ad un primo tempo dai ritmi normali, senza sussulti, ha fatto eco un secondo tempo tirato e giocato a gran ritmo. E’ subito il Velletri a farsi vedere dalle parti di Carbone, tra i migliori del Colleferro insieme all’incontenibile Felici, con capitan Kaci ma il suo tiro viene respinto di piede, Ancora il Velletri in evidenza con Kaci e Saccaro , ma le loro conclusioni finiscono di poco fuori. Al 4’ è il Colleferro
Ad affacciarsi dalle parti di Donatone, al suo esordio in campionato, ma il tiro di Felici è respinto dal portiere veliterno sulla ripartenza Montagna libera Kaci ma la sua conclusione viene deviata in di piede dal portiere lepino. All’8 il Colleferro è pericoloso. A seguito di un tiro su fallo laterale, Donatone respinge, la palla danza in area ed ancora il portiere veliterno riesce ad opporsi. Un minuto più tardi palla filtrante di Maicol Montagna per Kaci che di tacco sfiora il palo. All’11’ angolo per il Colleferro, Donatone sventa il pericolo e sulla ripartenza Maicol Montagna serve Kaci ma il suo tiro angolato è fuori. La pressione del Velletri c’è tutta e al 13’ arriva il gol. Kaci sulla banda salta due avversari con il gioco di suola, compreso il portiere e deposita in rete peril vantaggio veliterno. Il gol sembra appagare il Velletri che non affonda e gli ospiti prendono coraggio, ma senza impensierire la porta veliterna. Ma negli ultimi minuti è proprio il Colleferro a rendersi pericoloso per ben due volte. Al 19’ azione di Moreschini che appoggia sul secondo palo al liberissimo Felici che appoggia debolmente a rete sguarnita, ma Donatone si supera salvando sulla linea. Il Velletri soffre e trenta secondi dopo subisce la rete del pareggio con Felici che, liberatosi dalla marcatura, fa partire un gran tiro che si infila in rete. Nella ripresa il Velletri entra determinato e nei primi due minuti due conclusioni di Kaci vengono respinte da Carbone. Al 4’ ancora Kaci si vede respingere un tiro a botta sicura, la palla arriva a Cedroni che centra in pieno il palo. Sugli sviluppi della stessa azione la palla arriva a Felici che da posizione centrale batte Donatone per il vantaggio del Colleferro. Un gol che piega le gambe del Velletri che dieci secondi più tardi subisce la terza rete. SU un lancio lungo Felici si trova solo, Donatone esce avventatamente e viene superato da Felici che appoggia a Moreschini il quale appoggia la palla nella rete sguarnita. 1 a 3 per il Colleferro. La reazione del Velletri è tutta nel palo colpito da Kaci su uno schema di punizione. Ma è il Colleferro ad allungare ancora e sempre con Felici. Lancio per felici, che defilato si gira e batte Donatone per la quarta volta. A questo punto il Velletri gioca la carta del portiere di movimento e nel giro di 20 secondi trova il gol con Silvestri ottimamente servito da Kaci sul secondo palo. Il tempo di riprendere il gioco e il Colleferro approfitta di uno svarione difensivo con tiro a porta vuota di Felici, ma Saccaro salva la rete con un intervento disperato in scivolata. I biancoblù si scuotono e arriva il gol del 3 a 4 con Cannatà lesto ad infilarsi tra i difensori del Colleferro, su un giro palla veloce battendo l’estremo ospite. 3 a 4 e gara apertissima. Al 9’ Maicol Montagna scende sulla banda salta l’uomo e appoggia a Proja che tira a botta sicura, ma Carbone salva la rete. Trenta secondi più tardi Velletri ancora in pressione con una azione tambureggiante, la palla arriva a Kaci che tira al volo ma la palla si stampa sul palo. Dal gol mancato al gol subito. Da fallo laterale la palla lunga arriva a Felici, che si accentra e batte Donatone 3 a 5 per il Colleferro. All’11 per proteste viene espulso Maicol Montagna ed il Velletri resta in tre per due minuti, dove fortunatamente non subisce la superiorità del Colleferro . Il Velletri spinge sempre alternando il quinto di movimento, ma non riesce a trovare la via del gol, il Colleferro di fatto arretra e cerca di rendersi pericoloso in contropiede, senza però riuscire ad essere incisivo. Ma i minuti passando ed il risultato rimane invariato fino al 18’, quando su un giro palla, Cedroni si fa trovare libero e batte a rete per il 4 gol del Velletri. A 45 secondi dal suono della sirena il Velletri trova il gol del pareggio. Cedroni salta il suo diretto avversario e serve al centro Silvestri che anticipa di giustezza l’uscita di Carbone. Portiere del Colleferro che subito dopo accusa un malore e la gara viene interrotta per qualche minuto per consentire al portiere di rianimarsi, grazie all’intervento anche del medico presente sul campo. Finisce così con un pareggio la sfida di recupero della ottava giornata del girone di andata. Il Velletri muove la classifica ed il punto guadagnato dal Colleferro non cambia più di tanto l’ultima posizione in classifica, ma di sicuro fa morale. Sabato il Velletri non giocherà, perché lo Jasnagora ha diversi giocatori colpiti dal Covid e la gara dovrà essere recuperata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE