Cerca

Serie B

Il Velletri cade nella trasferta contro il Real Ciampino

I biancocelesti non trovano punti nel match del Pala Tarquini

29 Marzo 2021

24a GIORNATA - 27 marzo 2021

Real Ciampino 9 - 4 Velletri C5
Un momento del match

Uno scatto del match del PalaTarquini

REAL CIAMPINO ACADEMY Bianco, Follo, Sciarra, Baiocco, Scarabotti, Dominici, Bernardini, Gigante, Sciarra N., Stefoni, Codispoti, Eleuteri ALLENATORE Bianchetti
VELLETRI Donatone, Pecoraro, Cedroni, Proja, Cascapera, Bongianni, Acchioni, Mattozzi, Grazioli, Saccaro, Cannata, Silvestri. ALLENATORE Scarsella
MARCATORI Saccaro, Cannata, Silvestri (Velletri), Bernardini (2), Follo, Scarabotti (2), Baiocco, Codisposti (2), Sciarra (Real Ciampino)

Lo scontro diretto nella zona bassa della classifica tra Velletri e Real Ciampino, ha visto quest’ultimi vittoriosi. Il Velletri si è presentato al PalaTarquini in formazione rimaneggiata per le assenze dei fratelli Montagna e del bomber Kaci e seppur con una roster sulla carta adeguato, i biancoblù non hanno retto l’urto con la giovane e vivace formazione ciampinese. L’avvio della gara è stata però ad appannaggio dei ragazzi di Scarsella che al 4’ passavano in vantaggio con Saccaro che servito sul secondo da palo da Acchioni depositava la sfera nella porta sguarnita. Un avvio che metteva morale ai biancoblù veliterni che col passare dei minuti si affievoliva. All’8’ infatti i padroni di casa riuscivano ad ottenere il pareggio con Scarabotti, lesto a ribadire in rete un passaggio di Codispoti. Nei minuti successivi è il Velletri a costruire due azioni pericolose senza trovare la via del gol, che invece viene trovata al 14’ dal Ciampino. Dominici taglia il campo in diagonale vince un rimpallo e la palla arriva a Baiocco che batte Pecoraro. Un minuto più tardi il Velletri ha l’occasione per pareggiare ma Bianco para in due tempi un violento tiro di Proja. A quattro minuti dalla sirena il Ciampino allunga con Bernardini che beffa Pecoraro con un tiro da fuori. Il Velletri accusa il colpo e un minuto più tardi subisce ancora una rete ad opera di Follo. Negli ultimi due minuti il roster veliterno gioca col portiere di movimento ed a 7 secondi dalla sirena trova il gol che accorcia le distanze con Cannata. Nella ripresa il Velletri cerca di aumentare il ritmo ma dopo appena 3’ minuti è Codispoti a spegnere le velleità degli ospiti con una azione in solitaria, attraversando tutto il campo e segnando la quinta rete per il Ciampino. Subito in campo il quinto di movimento per i veliterni, ma un minuto dopo un errore sul giro palla a cinque, mette Sciarra in condizione di battere a reta dalla propria area infilando la porta sguarnita. 6 a 2 per il Ciampino e morale sotto i tacchi per il Velletri, che reagisce di rabbia e su uno schema di punizione Silvestri trova l’angolo giusto per la terza rete del Velletri. La gara fila poi su ripetuti cambi di fronte senza però fino all’11’ quando su un calcio d’angolo Codispoti trova ancora la via del gol. Il Velletri reagisce e in un minuto crea due palle gol, la prima con Bongianni, sventata da Bianco, la seconda con Cannata che trova il gol. 7 a 4 e partita a cora aperta a sei minuti dal termine. Non succede molto però e al 17’ il Ciampino si procura un calcio di rigore. Su un errore del Velletri su rimessa laterale, la palla viene calciata verso la porta sguarnita dl Velletri. Interviene però Acchioni che stoppa la palla e la rinvia. Secondo l’arbitro aiutandosi con un braccio ed essendo accaduto tutto in area del Velletri, decreta il rigore e l’espulsione di Acchioni. Dal dischetto Bernardi porta ad 8 le reti per i padroni di casa. Ormai il Velletri gioca stabilmente col quinto di movimento e a due dal termine, Scarabotti intercetta l’ennesimo errore di impostazione su schema di punizione e batte a rete dalla distanza con la sfera che si deposita nella rete sguarnita. E’ il gol che chiude l’incontro. A due giornate dal termine della regolar session, il Velletri è a 19 punti con tre gare da recuperare contro le inseguitrici Jasnagora, Mediterranea entrambi a 13 punti e il Colleferro fanalino di coda a 8 punti. Martedì 30 marzo si disputerà il recupero a Colleferro e sarà una gara nella quale il Velletri deve assolutamente fare punti per confermare la permanenza in serie B anticipatamente. Subito dopo la pausa per le festività pasquali si disputeranno il recupero con il Mediterranea, altra gara nella quale il Velletri dovrà fare punti e con lo Jasnagora. Tre gare per fare i punti necessari necessari per chiudere in tranquillità questo strano campionato condizionato dalla pandemia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni