Cerca

Serie A

F8 Coppa Italia, il Lido di Ostia stende Matera ai rigori

La squadra di mister Angelini si impone nel match dei quarti: decide la parata di Cirulli

22 Aprile 2021

Lido di Ostia in semifinale (©Libralato)

Il Lido di Ostia vola in semifinale (©Paola Libralato)

TODIS LIDO DI OSTIA-SIGNOR PRESTITO CMB MATERA (2-0 p.t.)
TODIS LIDO DI OSTIA Di Ponto, Esposito, Gattarelli, Motta, Poletto, Fr. Barra, Pazetti, Gedson, Regini, Cutrupi, Rocha, Fe. Barra, Cerulli, Colasanti ALLENATORE Angelini
SIGNOR PRESTITO CMB MATERA Weber, Garrido, Well, Santos, Cesaroni, Galliani, Pulvirenti, Perrucci, Wilde, Ramon, Arvonio, Bizjak, Strippoli, Nucera ALLENATORE Nitti
MARCATORI 7'26'' p.t. Rocha (L), 18'22'' rig. Rocha (L), 6'49'' s.t. Well (SP), 13'44'' t.l. Cesaroni (SP)
AMMONITI Bizjak (SP), Rocha (L), Weber (SP), Motta (L), Poletto (L), Esposito (L), Gattarelli (L), Wilde (SP), Santos (SP)
ARBITRI Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Federico Beggio (Padova) CRONO Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)

Il Lido di Ostia stende ai rigori il CMB Matera e si qualifica per la semifinale di Coppa Italia, nella quale affronterà sabato il Pesaro. Primo tempo di marca lidense con i ragazzi di Angelini avanti all'8': assist al bacio di Motta, controllo di Roca e diagonale vincente sull'uscita di Weber. Matera reagisce e colpisce anche due legni, ma ad andare a segno è ancora il Lido che trova il raddoppio arriva sul finire di tempo. Una respinta di Di Ponto dà il via alla ripartenza lidense, Gedson si invola a viene steso in area da Weber. Rigore che Rocha realizza senza esitazioni. Nella ripresa arriva la risposta della squadra di Nitti. Un errore in fase di uscita regala la palla a Pulvirenti, assist a Well che non sbaglia davanti a Di Ponto. Al 14' una ingenuità di Gattarelli regala il tiro libero a Matera, sul dischetto dei dieci metri di porta Cesaroni, che non sbaglia e fissa il 2-2 sul quale si chiude anche la gara. Si va quindi ai rigori. Sbaglia subito Gedson per il Lido, sul secondo rigori Cirulli ipnotizza Cesaroni e rimette tutto in parità Si va ad oltranza e risulta ancora decisivo il portiere Cirulli, messo in porta per i rigori da mister Angelini, che para il suo secondo rigore e manda il Lido in semifinale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE