Cerca

Serie A

Doppia separazione in casa Aniene: salutano Taloni e Tondi

Lo storico capitano ed il portiere lasciano il club giallonero dopo la salvezza ottenuta

08 Giugno 2021

Daniel Taloni

Daniel Taloni lascia la Cybertel Aniene

Daniel Taloni lascia la Cybertel Aniene dopo cinque stagioni di grandi successi. Lo storico capitano giallonero saluta il club del Palatolive dopo la grande salvezza ottenuta nel play out contro Mantova. Questo il saluto del club al suo capitano: "Daniel, sei stato il nostro capitano per cinque intense stagioni. Hai condiviso insieme a noi tanti momenti stupendi, e molti altri meno, ma, in ogni caso, sempre con orgoglio e fierezza verso i nostri colori. Hai alzato con il tuo amato Aniene tanti trofei importanti. Lo strabiliante campionato di Serie C1 a punteggio pieno, dove ti laureasti capocannoniere senza rivali. Quella Coppa regionale alzata al PalaGems. Quel girone E di Serie B da assoluti protagonisti.
Ci hai aiutato a raggiungere due tra i traguardi più importanti ai quali una società di calcio a 5 possa mai aspirare. Ci hai presi per mano durante la cavalcata dalla Serie A2 alla categoria regina. Ci hai aiutato a raggiungere due salvezze consecutive. La seconda strameritata sul campo.
Ci hai fatto gridare di gioia per 100 volte ai tuoi gol. Qualcuna più, qualcuna meno. Poco importa, perché sono stati per noi tutti belli e importanti. Come quella tua ultima rete nel playout di ritorno, che ha contribuito a mantenerci nell’élite del futsal nostrano.
Daniel, 130 volte grazie per quello che hai regalato alla nostra maglia. Per tutto l’impegno, il sudore e le lacrime che hai versato per l’Aniene. Qualunque cosa accada in futuro, tu sarai sempre il nostro capitano e ti accoglieremo ogni volta a braccia aperte. Ti meriti il meglio".

Oltre al capitano saluta la società giallonera anche il portiere Fabio Tondi, arrivato a metà stagione e risultato subito protagonista. Questo il comunicato del club: "Il portiere, arrivato tra le fila capitoline nel futsalmercato dicembrino, è stato uno dei protagonisti della cavalcata salvezza, culminata con la brillante doppia vittoria nel playout col Saviatesta Mantova. La società ringrazia il suo ormai ex estremo difensore per tutta la grinta e l’impegno profuso in campo per la causa giallonera, augurandogli le migliori fortune professionali e umane."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE