Cerca

Serie A

Il capitano e la bandiera. Il ringraziamento dell’Olimpus a Di Eugenio

La società di Roma nord saluta lo storico capitano che lascia il Palaolgiata dopo sette stagioni

14 Giugno 2021

Federico Di Eugenio

Federico Di Eugenio lascia l'Olimpus dopo 7 anni (©Gazzetta Regionale)

L’Olimpus Roma saluta il suo storico capitano, Federico Di Eugenio saluta la bandiera. Con la maglia Blues, recordman di presenze, 142 di cui 121 in serie A2 e 21 in serie B, e di reti nei campionati nazionali, 90 di cui 77 in serie A2 e 13 in serie B. 7 stagioni al PalaOlgiata, dalla serie B a quella che ha coronato il sogno, suo e di tutti i suoi compagni, dell’Olimpus Roma in serie A.
Leader, ispiratore e modello, in campo e fuori, Federico ha onorato la maglia, in ogni circostanza, a prescindere dal risultato. Il suo profondo senso di appartenenza ai colori Blues, che ha difeso e lodato ogni giorno, la sua lealtà, il suo temperamento lo hanno reso un vero simbolo della società che oggi lo ringrazia con affetto, rispetto e stima.
Le ultime parole in Blues di Federico Di Eugenio: "Lascio l’Olimpus dopo sette anni, un periodo lungo della mia vita e non parlo solo di quella sportiva. Lascio qui un pezzo del mio cuore, lo faccio con la consapevolezza di non essermi mai risparmiato, di aver dato tutto me stesso in ogni momento per il bene, non solo della società, ma di tutti coloro che hanno vissuto con me un numero senza fine di emozioni. È stato un viaggio meraviglioso di cui porterò per sempre dietro i ricordi".
Il presidente Andrea Verde e tutti i componenti dell’Olimpus Roma salutano il loro numero dieci ed augurano a Federico un futuro splendente: "Per noi questo è un momento toccante perché Federico è un pezzo della nostra storia a cui dobbiamo dire ‘arrivederci’. Più che un saluto, vogliamo dargli un abbraccio perché per noi ha fatto veramente tanto e non finiremo mai di ringraziarlo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE