Cerca

serie b

Real Fabrica di Roma, il punto del presidente Rossi "Giocare con il cuore, per il paese"

A poco più di un mese dall'inizio del campionato la formazione viterbese si è presentata prima di iniziare la preparazione

31 Agosto 2021

Rossi e Lucchetti

Il presidente Rossi, a sinistra, insieme al tecnico Lucchetti

Il Real Fabrica di Roma ha ufficialmente iniziato la propria stagione. Una seduta di allenamento di presentazione, apertasi con i discorsi del presidente Roberto Rossi, del team manager Marco Angeletti e del tecnico Luca Luccetti . Nel primo pomeriggio di lavoro del nuovo anno in serie B, la compagine biancazzurra ha effettuato una corsa per il paese e si è sottoposta ai test atletici curati dal preparatore Luca Francola. "Rispetto allo scorso anno abbiamo la fortuna di disputare le partite casalinghe in una struttura nuova che si trova a Fabrica, messa a nostra disposizione dell'amministrazione Scarnati - ha esordito il presidente - se la passata stagione è stata di transizione, essendo stata la prima in un campionato nazionale, quella che sta per cominciare dovrà essere un anno zero. Il Real dovrà scendere in campo anche per tutti quei tifosi che gli sono stati sempre vicino, nonostante le porte chiuse. Dobbiamo dimostrare loro che sappiamo giocare con il cuore. E poi sarà importante essere un gruppo unito, sulla scia degli esempi di Danimarca ed Italia agli Europei di calcio. Con il duro lavoro si può sognare in grande. Mi auguro che questa squadra possa disputare un buon campionato, nella parte medio alta della classifica, perché quest'anno l'obiettivo non sarà di certo la salvezza". L'allenatore Lucchetti, invece, ha posto l'accento sull'importanza dei rapporti umani. Il lavoro del Real Fabrica proseguirà nei prossimi giorni con intensità sempre maggiore. Per i 18 calciatori biancazzurri il periodo periodo vacanza volge al termine: è tempo rimettersi in cammino e di per il nome di  di Roma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE