Cerca

Serie A

Olimpus, prima storica vittoria in A in diretta tv

I blues piegano la L84: Grippi mvp del match trasmesso dalle telecamere di sky

14 Ottobre 2021

Olimpus

Olimpus, prima storica vittoria i Serie A (Foto ©Olimpus Roma)

Reduce dall’incredibile sconfitta di Avellino arrivata sul suono della sirena, una Olimpus Roma ferita ma risoluta ha affrontato, nella seconda giornata, all’Emilia-Romagna Arena di Salsomaggiore Terme, davanti alle telecamere di Sky, la L84 che, nel primo turno, anche se con risultato sub iudice, aveva battuto il CMB Matera. 
Inizio di gara a complete tinte Blues con i padroni di casa costretti, a pochi istanti dal fischio d’inizio, a fare a meno di Bagatini per risentimento muscolare. Buon gioco e coesione degli uomini di D’Orto, è netta la supremazia territoriale e a 4’39’’ non tarda ad arrivare il gol, lo firma Grippi ed è 1-0. L’Olimpus Roma dà l’impressione di poter allungare più volte con Grippi e più volte con Nicolodi ma nella seconda parte della prima frazione ancora la L84 sale nei ritmi ed entra in partita, complice l’utilizzo del quinto di movimento, che costringe i romani a limitare il possesso palla. Senza particolari sussulti sul parziale dell’1-0 sopraggiunge il duplice fischio.
Avvio di ripresa con la L84 che spinge sull’acceleratore alla ricerca di un pareggio. Obiettivo raggiunto a meno di due giri di lancette: a 1’59’’ Jonas con un tiro dalla distanza che passa tra due giocatori capitolini si infila alla destra di Tondi per l’1-1. Tutto da rifare. Ora la partita è equilibrata e la sensazione è che sarà determinata dai particolari e dagli episodi. A 3’54’’ ne arriva uno decisivo: Siqueira è costretto a lasciare la porta per fermare Chimanguinho lanciato a rete ma la respinta è raccolta da Thiago Grippi che, con un pregevole pallonetto e la doppietta di giornata, va a segno per il raddoppio degli uomini di D’Orto che vale il 2-1.  L’Olimpus Roma cresce, è di nuovo una Olimpus padrona del campo come nei primi minuti: buone le trame di gioco e solo un grande portiere ospite evita a Jorginho la gioia di entrare nelle sigle delle trasmissioni di futsal con una rovesciata strappa applausi che stava per regalare ai Blues il doppio vantaggio. A questo punto la L84 deve tornare al power play per provare a riportare il parziale in parità. Mancano due minuti al termine, l’Olimpus Roma difende in maniera perfetta, rischia poco e realizza, a 18’19’’, con Pedrinho il 3-1 calciando nella porta lasciata vuota dagli ospiti.
Sul palcoscenico dell’Emilia-Romagna Arena arriva il primo successo dei Blues in serie A. La prima storica vittoria che rimarrà impressa nei cuori dei Blues e che segna una nuova, indimenticabile, pagina della gloriosa storia dell’Olimpus Roma. Con Thiago Grippi premiato come MVP della gara. Ma sabato si torna già in campo per la terza giornata in questo intenso mese di ottobre. Al PalaRigopiano con il Futsal Pescara. Si torna quindi immediatamente al lavoro. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE