Cerca

Serie A

Olimpus, Schininà: "Sarà una bella gara da giocare"

Il giocatore blues si prepara al derby di domani contro la sua ex Ciampino Aniene

29 Ottobre 2021

Angelo Schininà

Angelo Schininà, ex di turno (Foto ©Olimpus)

L’incontro che domina la sesta giornata di serie A è la stracittadina che mette di fronte Olimpus Roma e Ciampino Aniene. L’attesissima sfida è in programma per domani, sabato 30, al PalaOlgiata alle ore 16.00. I Blues di mister D’Orto arrivano alla “partitissima” con sette punti, frutto di due vittorie, un pareggio e due sconfitte, il Ciampino Aniene ne ha uno in più, dopo due vittorie, due pareggi e una sconfitta. Tra i volti dell’Olimpus Roma 2021-2022 c’è Angelo “Lillo” Schininà che giocherà il derby contro alcuni dei suoi ex compagni delle ultime due stagioni, un derby da vivere sulla scia della vittoria, di carattere, conseguita sul campo del Cormar Polistena: "Era importante vincere a Reggio Calabria – sottolinea il numero 88 Blues - e ci siamo riusciti, siamo stati bravi a indirizzarla subito nel verso giusto. Difendere per gran parte del secondo tempo con il portiere di movimento schierato non è stato facile considerando oltretutto che loro sono molto bravi in questo. Siamo ripartiti da Reggio Calabria con una maggior consapevolezza di essere un’ottima squadra che, piano piano, sta facendo emergere tutto il proprio valore". 
Ultima partita del primo mese di campionato di una serie A che sta procedendo con grande equilibrio come hanno dimostrato, tra l’altro, i quattro pareggi dell’ultimo turno. La serie A che Lillo Schininà nelle ultime due stagioni ha vissuto proprio in quell’Aniene che domani i Blues affronteranno al PalaOlgiata: "Quest’anno stiamo assistendo ad un campionato molto livellato e immaginavamo che sarebbe stato così. Tutte le squadre sono ben attrezzate ed è difficile affrontare ogni avversario. Noi rientriamo tra quelle squadre costruite per giocarsi i primi posti ma questo andrà guadagnato sul campo, partita dopo partita".
Domani, il derby. Il primo della stagione, una partita che vale comunque tre punti ma che ha sempre un sapore diverso. Sulla gara in cui alla qualità e agli episodi si aggiunge, indubbiamente, una forte adrenalina, si sofferma Schininà: "Incontriamo un’ottima squadra che sicuramente sta dimostrando di essere molto preparata, sarà bello affrontare ex compagni ma soprattutto amici e poi, per me, oltre ad essere un derby capitolino sarà anche un derby in famiglia dato che mio zio è uno dei componenti della società del Ciampino Aniene. Sarà una bella gara da affrontare".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE