Cerca

Serie A

Olimpus, Tres: "Col San Giuseppe decisive concentrazione e grinta"

Il giocatore Blues presenta la difficile trasferta di domani in Campania

05 Novembre 2021

Rudinei Tres

Rudinei Tres, giocatore dell'Olimpus (Foto ©Olimpus Roma)

Primo mese di serie A in archivio per l’Olimpus Roma che, a quota dieci in graduatoria dopo sei partite giocate, è pronta per l’appuntamento numero uno di novembre. Domani, sabato 6, gli uomini di D’Orto faranno visita al Real San Giuseppe. Fischio d’inizio alle ore 18.00, diretta streaming su www.futsaltv.it .
Con il neoarrivato Mateus ma senza Schininà, squalificato, al PalaCoscioni la sfida al Real San Giuseppe, attualmente su un gradino sotto rispetto ai Blues: per il gruppo guidato da Daniele D’Orto l’obiettivo saranno i tre punti con cui proseguire la striscia positiva degli ultimi turni. Vittoria fondamentale, infatti, anche quella conquistata al PalOlgiata sabato scorso nel derby con il Ciampino Aniene, evidenzia Rudinei Tres riferendosi alla fase iniziale del campionato: "Ci stiamo conoscendo meglio giorno dopo giorno e questo ci sta permettendo di crescere partita dopo partita. È stato un inizio duro perché abbiamo disputato tante gare in poco tempo e per una squadra nuova come la nostra è difficile, però, nonostante i punti persi nelle prime giornate, adesso siamo nella parte alta della classifica".
Trasferta di Nocera Inferiore alle porte, contro una squadra imbattuta da quattro turni e reduce da tre pareggi consecutivi, Tres analizza: “Ci siamo allenati tanto curando al meglio tutti dettagli. Domani saranno decisive la concentrazione e la grinta che metteremo in campo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE