Cerca

Serie A

Olimpus, Nicolodi: "Con l'Eboli non abbiamo scelta, dobbiamo vincere"

Il giocatore blues suona la carica in vista di gara 2 di domani sera al PalaCesaroni

10 Giugno 2022

Douglas Nicolodi (Foto ©Olimpus Roma)

Douglas Nicolodi (Foto ©Olimpus Roma)

Non è solo un gioco. Tutto in quaranta minuti. La partita di domani al PalaCesaroni di Genzano per i Blues di mister Daniele D’Orto può valere una stagione. Olimpus Roma – Feldi Eboli, il ritorno della semifinale scudetto. 
Fischio d’inizio alle ore 20.30 davanti alle telecamere di Sky Sport nella suggestiva cornice del PalaCesaroni dove la squadra di Roma nord si è trasferita per la seconda serie dei playoff. Si riparte dallo 0-0, ma dopo la sconfitta dell’andata per 6-0 subita dall’Olimpus Roma al PalaSele. Un solo risultato utile quello a disposizione degli uomini di D’Orto domani, la vittoria per andare a gara 3, eventualmente in programma per lunedì 13 giugno sempre nello stesso palazzetto. 
L’Olimpus Roma è in ritiro da ieri a Genzano per preparare al meglio la delicatissima partita. Douglas Nicolodi punta l'obiettivo: “Non è mai bello perdere, in quel modo ancora peggio, ma non essendoci la differenza reti siamo ancora vivi. Ogni partita è una storia nuova da scrivere e domani vogliamo scriverne una diversa da quella di Eboli”. È un Nicolodi che ha poche e decise parole da esprimere, un concetto che mira a non avere dubbi e a fare tanti fatti: “Loro stanno molto bene, sono in forma e hanno giocato un’ottima gara per la quale gli facciamo i complimenti, ma noi se vogliamo, e sono certo che lo vogliamo, continuare a scrivere la nostra storia e quella di questo club non abbiamo scelta, serve la vittoria”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE