Cerca

serie c1

La Gymnastic Fondi stende il Velletri con 3 gol

La formazione di Pontecorvi non riesce nell'impresa di battere la formazione pontina al Maracanà

23 Febbraio 2016

Velletri

Velletri

Velletri

Non riesce l'impresa al Velletri C5 di mister Pontecorvi, nella 6ª giornata di ritorno del campionato di Serie C1. I biancocelesti erano attesi sabato pomeriggio presso il centro sportivo Maracanà, ad un impegno arduo contro il Gymnastic Fondi,  dominatore del torneo sin qui insieme a Mirafin e Ferentino, con il miglior attacco e la miglior difesa: destino quasi segnato quello dei locali, che sono usciti però sconfitti con un onorevole 1-3. Gara molto combattuta ma rovinata da una direzione arbitrale inadeguata, che ne ha danneggiato in parte lo spettacolo. In avvio di gara le due squadre si fronteggiano a viso aperto, con i biancocelesti bravi in fase difensiva, mentre gli ospiti fanno girare la palla senza mai impensierire. Dopo un paio di occasioni per gli ospiti calciate fuori, è il Velletri che al 15’ va vicinissimo al vantaggio con Manciocchi F. che non riesce a chiudere sul secondo palo.  Al 18’ capitan Diana scivola in area e con il movimento del corpo colpisce la palla con il braccio, l’arbitro concede un rigore molto dubbio, ma il tiro dal dischetto viene respinto Sciotti. Al 22’ viene fischiato contro il Velletri il sesto fallo ma ancora una volta Sciotti si supera e devia in angolo. Durante il minuto di recupero del primo tempo, ennesimo tiro libero concesso agli ospiti, ma questa volta Sciotti non puo’ nulla e il Gymnastic chiude la prima frazione in vantaggio per 1 a 0. La ripresa inizia con il Velletri che tiene il piede premuto sull’acceleratore alla ricerca del pareggio, ma, né Cedroni né Diana riescono a centrare lo specchio della porta. Al 7’ fallo del portiere ospite su Manciocchi F. che per l’arbitro è fuori area, e sulla punizione Diana calcia fuori. Nel momento migliore dei biancocelesti, su una palla persa centralmente arriva il raddoppio per gli ospiti. Da lì, nemmeno il tempo di centrare che il Velletri accorcia le distanze da una percussione laterale di Manciocchi A. il quale effettua un assist per Cedroni che, dopo un batti e ribatti, insacca. Al 13’ gli ospiti riescono a siglare la terza rete su un lancio lungo in profondità, che coglie scoperta la retroguardia biancoceleste. Cedroni al 16’ ha l’occasione giusta per accorciare per le distanze, ma si fa ipnotizzare dal portiere avversario, che blocca. Al 21’ ennesima svista arbitrale che conceda al Fondi un rigore, quando invece è Cedroni che riceve fallo mentre protegge palla, ma il tiro dal dischetto è calciato alto. Negli ultimi minuti di gara il Velletri tenta di riportarsi sotto ed accorciare le distanze ma si espone alle ripartenze del Fondi, che però trova un ottimo Sciotti a tenere a galla la partita. Gli ospiti faticano a tenere il passo dei padroni di casa e, al 28’, commettono il sesto fallo: il tiro libero viene calciato da Diana, ma il suo tiro è fuori dallo specchio della porta. La gara si chiude sul risultato finale di 1-3. Il prossimo impegno sarà sabato 27 febbraio fuori casa contro l’Atletico Anzio-Lavinio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni