Cerca

Mercato

Mercato, il Grande Impero ufficializza Imparato e Di Rollo

Il dg Scatarzi piazza il doppio colpo e chiude per il pivot ed il portiere: "Il nostro obiettivo è quello di avere una rosa profonda e di qualità"

30 Giugno 2016

Imparato e Di Rollo

Imparato e Di Rollo

Imparato e Di Rollo

Il Grande Impero Futsal ha trovato l'accordo che, per la prossima stagione, porterà Alessandro Imparato e Matteo Di Rollo alla corte di mister Del Coiro. Un portiere ed un pivot, amici da sempre e già accomunati da esperienze che hanno visto i due legati come, ad esempio, nella passata stagione alla Virtus Stella Azzurra.

“Le nostre scelte sono tutte imperniate intorno ad un concetto” - interviene il DG Scatarzi - “che è quello di avere una rosa profonda e di qualità. Alessandro è un portiere con esperienza e talento, che fa dell’esplosività tra i pali una della sue caratteristiche principali. Matteo è un pivot con grandi mezzi tecnici che vede molto la porta. Sono convinto che negli schemi di mister Del Coiro possa esaltarsi e diventare assai proficuo”.

Non c’è solo l’ambizione dietro alla scelta da parte di entrambi di sposare il progetto Grande Impero : “La società vuole puntare in alto sin da subito” - spiega Di Rollo - “e se a questo aggiungiamo il fatto che ritroverò compagni e amici con cui ho condiviso tanto, si capirà anche il motivo della mia decisione”. Prosegue poi Imparato: “Quando è arrivata la chiamata non ho dovuto pensarci neanche un secondo: i propositi sono ambiziosi e io sono una persona ambiziosa; potrò giocare nuovamente con molti dei miei vecchi compagni e avrò modo di confrontarmi con mister Del Coiro nei panni di allenatore: non potevo chiedere di meglio”.

Proprio su Daniele Del Coiro si sofferma poi il pensiero di Matteo Di Rollo: “Ancora non lo conosco personalmente ma tutti ne parlano benissimo e non vedo l’ora di lavorare con lui. Le sensazioni sono molto positive e sono certo che saprà trasmetterci la carica necessaria per fare bene”. “Tutto sta da come risponderemo sul campo” - continua Imparato - ” vincere non è mai facile ma la mentalità deve essere quella, partita dopo partita. Questa squadra è stata costruita con questo obiettivo”.

“E poi diciamocelo chiaro” - chiude scherzando Di Rollo - “con il nome che portiamo non possiamo non puntare a vincere il campionato”.

Con ancora delle carte da scoprire, il lavoro della società si incentra sul raggiungimento di quel traguardo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni