Cerca

Serie C1

Vigor Cisterna, il ritorno a casa di Luca Angeletti

Il mancino ex Monza e Latina: “Felice di essere tornato e di poter gestire anche la scuola calcio"

08 Settembre 2016

Luca Angeletti

Luca Angeletti

Luca Angeletti

A pochi giorni dalla pubblicazione del calendario di serie C1 la Vigor Cisterna mette a segno un colpo decisamente importante. Per la storica avventura nel massimo campionato regionale infatti fa il suo ritorno a casa Luca Angeletti. Di padre in figlio il talentuoso mancino torna alla corte di papà Tonino dopo aver iniziato la scorsa stagione a Monza arrivando direttamente dalla Rapidoo Latina. Angeletti forse è l’unico talento pontino ad aver giocato in tutte le categorie del calcio a 5 dato che ha fatto tutto il settore giovanile con la Vigor Cisterna (esordio in prima squadra a 15 anni) fino ad arrivare all’esordio, due anni fa, con la Rapidoo Latina in serie A1. Il rientro alla base coincide con il ritorno nella massima serie regionale per Angeletti dopo la sua esperienza con la Tecnocar Latina (culminata con la successiva stagione in serie B). Nel nazionale il giocatore di Cisterna c’è stato altri tre anni dopo il suo passaggio nel Città di Latina per poi girare in tante società come Ceriara o Fondi tornando poi alla società pontina in A2 e poi nella massima serie. Dopo una prima parte di stagione passata al Monza lo scorso anno Angeletti torna alla Vigor per una stagione importante sia a livello di prima squadra che societario dato che sarà il responsabile della scuola calcio biancazzurra: “Sono davvero molto contento di essere tornato qui da dove tutto è cominciato – ha detto Luca Angeletti – oltre a questa storica stagione sono felice per l’avvio della scuola calcio perché abbiamo avuto, da subito, delle buone sensazioni con i primi giorni di prova. Questo deve essere un punto di forza per questa società perché vogliamo far migliorare uno sport che ancora non ha avuto la crescita che merita. Vogliamo puntarci, vogliamo costruire un futuro che possa essere lo sbocco principale per la prima squadra, questa per noi è una priorità”. La grande soddisfazione per una scuola calcio in rampa di lancio non mette in secondo piano l’esordio assoluto della Vigor Cisterna in C1 in casa della Perconti. “Mi aspettavo questo girone – chiude Luca Angeletti – i pronostici sono stati rispettati. Non credo sarà una stagione facile, secondo me le due di Colleferro e la Virtus Aniene saranno le squadre che lotteranno per le prime posizioni mentre dietro ci sarà tanto equilibrio. In questa categoria ci sono formazioni organizzate che fanno la C1 da anni e sanno sempre quello che devono fare. La difficoltà principale sarà quella di giocare in campi all’aperto in periodi invernali problematici anche se noi siamo abbastanza tranquilli, il nostro obiettivo resta quello di salvarci”. Già alla terza giornata arriverà il primo grande in casa del Città di Colleferro mentre novembre sembra essere il mese di fuoco inaugurato con il derby e chiuso poi con la trasferta in casa del Forte Colleferro e la sfida con la Virtus Aniene.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE