Cerca

Serie C1

Stangata la Nordovest dopo la gara col Santa Marinella

Sconfitta a tavolino e multa di 500 euro, Stefano Acquaviva inibito 5 anni, stop di un anno per Vega. Fermati anche Scicchitano e Donfrancesco

15 Dicembre 2016

Stangata la Nordovest dopo la gara col Santa Marinella

Image title

Meno pesante del Giudice sportivo sulla Nordovest dopo i fatti del match contro il Santa Marinella. Un parapiglia che si è acceso a 39'' dalla sirena quando in camp è entrato Stefano Acquaviva che ha colpito più volte un arbitro. Da quel momento in poi la situazione è degenerata al punto che i direttori di gara non hanno potuto fare altro che sospendere la partita. Oltre al ko a tavolino, Acquaviva è stato inibito per 5 anni, mentre un anno di stop anche per Vega Corbella che, quindi, sarà costretto a saltare la Final Four di Coppa Lazio. 


Questo il comunicato completo del giudice sportivo:


NORDOVEST CALCIO A CINQUE - TD SANTAMARINELLA A 5

Il Giudice Sportivo- Esaminati gli atti ufficiali relativi alla gara di cui in epigrafe


RILEVA

- Al minuto 19' e 21'' del secondo tempo l'arbitro fischiava un calcio di punizione diretto a favore della societàTD SANTA MARINELLA. A seguito di tale decisione, il direttore di gara provvedeva ad espellere il calciatoreVEGA CROBELLA Francisco della società NORDOVEST CALCIO A 5 per doppia ammonizione.

- In segno di protesta a tale decisione, entrava indebitamente sul terreno di gioco persona riconducibile allasocietà NORDOVEST C5, successivamente riconosciuto anche per conoscenza personale come Sig.ACQUAVIVA Stefano tessera federale n. 602730, matricola 547771615, che ricopre nella società il ruolo didirettore sportivo, questi colpiva l'arbitro con un forte schiaffo al volto procurandogli forte dolore.

- A seguito di tale aggressione, d'accordo con il primo arbitro, decidevano di sospendere definitivamente lagara al 19' e 22'' del secondo tempo sul seguente punteggio: NORDOVESTC5 - TD SANTA MARINELLA C5 2- 2.

- Mentre gli arbitri cercavano di portarsi negli spogliatoi, il Sig. ACQUAVIVA Stefano rientrava sul terreno digioco, si frapponeva tra una porta e gli ufficiali di gara costringendoli a indietreggiare. In tale frangente,entravano sul terreno di gioco estranei, riconducibili alla società NORDOVEST, di cui uno di questi armato dibastone tentava di colpirli.

Il Sig. ACQUAVIVA Stefano, irresponsabilmente, raggiungeva il secondo arbitro costringendolo contro la retedi recinzione e lo colpiva, prima con pugno alla nuca e successivamente con un pugno al volto ed ad unorecchio facendolo cadere per terra procurandogli anche una ferita ad un ginocchio.

Mentre il malcapitato si trovava per terra, l'energumeno tentava di colpirlo con calci al volto senza riuscirviperché soccorso dal primo arbitro.

- Gli arbitri fanno presente che nessun tesserato della società NORDOVEST CALCIO A 5 è intervenuto atutelare la loro incolumità.Invece, riferiscono, che il Sig. ROSSI Giacomo allenatore della società NORDOVEST, precedentementeallontanato per reiterato comportamento minaccioso nei confronti di un arbitro, nella circostanzadell'aggressione all'arbitro e conseguente sospensione della gara, istigava i propri calciatori ad aggredire gliavversari e da sputare all'indirizzo di un arbitro che veniva attinto sulla testa e sul braccio.

- Nel corso della gara, veniva allontanato il Sig. ANIBALLI Andrea (dirigente NORDOVEST) percomportamento minaccioso nei confronti di un’arbitro e di un calciatore della squadra avversaria.- Successivamente alla sospensione della gara, il calciatore GOMEZ Hilario Jose Antonio attingeva con unosputo ad un ginocchio il secondo arbitro ed il calciatore SCICCHITANO Ugo della società NORDOVEST C5spintonava l'arbitro con entrambi le mani sul petto con l'intento di non farlo rientrare nello spogliatoio.

- L'arbitro aggredito lamentava fortissimi dolori alla testa, al collo ed a un ginocchio con forte nausea edaccenno di perdita di sensi. E’ stato richiesto l'intervento della forza pubblica e del personale medico.

- Viste le condizioni precarie del direttore di gara, veniva munito di collare protettivo e con una autoambulanzatrasportato d'urgenza presso il pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito di Roma. CU C5 133/8

- Quindi veniva ricoverato dalle ore 17.17 del 10.12.2016 e dimesso alle ore 17.03 dell'11.12.2016 conprocedura protetta.- al direttore di gara veniva diagnosticato contusione padiglione auricolare sinistro destro e regione cervicale.Escoriazione ginocchio destro iperdensità celebrale post trauma guaribile in gg. 7 s.c.. Venivano consigliatiulteriori accertamenti.

- nel corso della gara gli arbitri avevano espulso i calciatori della società NORDOVEST C5 VEGA CORBELLAFrancisco per doppia ammonizione e DONFRANCESCO Orlando per aver rivolto all'arbitro espressionioffensive (calciatore in panchina).

- Della società TD SANTA MARINELLA veniva allontanato il Sig. DE SANTIS Alessandro (dirigente) perproteste nei confronti degli arbitri.

- Considerato quanto sopra descritto la responsabilità dell'anticipata conclusione della gara è da attribuire allasocietà NORDOVEST C5

- In virtù all'art. 17 comma 1 del CGS


DELIBERA

a) Di infliggere alla società NORDOVEST C5 la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0- 6 nonchè l'ammenda di euro 500,00 e l'obbligo di risarcire i danni subiti dall'arbitro se richiesti e documentati

b) Di inibire il Sig. ACQUAVIVA Stefano (NORDOVEST C5) fino al 13.12.2021 con preclusione allapermanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC (art. 19 comma 3). Sanzione da considerare ai finidell'applicazione delle misure amministrative disposte dalla FIGC con il C.U. N. 104 del 17.12.2014. I propridocumenti di identificazione sono stati ritirati dagli Agenti della Forza Pubblica.

c) Di inibire il Sig. ANIBALLI Andrea (NORDOVEST C5) fino al 31.01.2017d) Di squalificare il Sig. ROSSI Giacomo (allenatore NORDOVEST) per 6 gare effettive

e) Di squalificare il calciatore VEGA CORBELLA Francesco (NORDOVEST) fino al 31.12.2017

f) Disqualificare il calciatore SCICCHITANO Ugo (NORDOVEST) per 4 gare effettive.

g) Di squalificare il calciatore DONFRANCESCO Orlando (NORDOVEST) per due gare effettive.

h) Di inibire il Sog. DE SANTIS Alessandro (TD SANTA MARINELLA) fino al 23.12.2016

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE