Cerca

Serie C1

Virtus Aniene, Galbiati: “Le vittorie il premio di tanto lavoro”

Il giocatore neroverde torna sul successo di Coppa Italia e la sfida di campionato di domani

03 Febbraio 2017

Federico Galbiati

Federico Galbiati

Federico GalbiatiArchiviato il vittorioso esordio in Coppa Italia, per la Virtus Aniene è tempo di tornare a pensare il campionato. Domani al Palalevante arriverà il Rocca di Papa per una sfida che i ragazzi di Baldelli cercheranno di portare a casa per proseguire il percorso netto in campionato. A presentare il momento del team neroverde è il giovane Federico Galbiati, che torna prima sulla Coppa: “La vittoria di Perugia conferma che siamo una squadra forte e lascia ben sperare anche per il prosieguo della manifestazione. Possiamo fare bene e arrivare fino in fondo”. Guardando al futuro prossimo e alla sfida contro i castellani, Galbiati mostra grande sicurezza: “Scenderemo in campo con la solita mentalità. Il nostro obiettivo è cercare di vincere tutte le partite e proveremo a farlo anche domani, partendo forte e portando sin da subito il match dalla nostra parte”.


Stagione di crescita. A livello personale, per un Under 21 come Galbiati una stagione come quella attuale può rappresentare il punto di partenza di una carriera. Impegnato su tre fronti, Serie C1, Under 21 e Rappresentativa. Un’annata che Federico vuole sfruttare al massimo nel suo percorso di crescita: “Per me si tratta di una stagione bella e impegnativa. Mi posso togliere tante soddisfazioni, ma è anche molto dura da un punto di vista fisico. In C1, anche giocando poco, ho la possibilità di migliorare tanto. Con l’Under 21, invece, stiamo lottando per cercare di ottenere un posto nei play off. E’ dura ma ci proveremo fino alla fine. Con la Rappresentativa vogliamo provare a riportare il trofeo nel Lazio, visto che manca da troppi anni”. Un Galbiati che, quindi, ha le idee chiare: “Vorrei provare a vincere tutto. E’ difficile, ma proprio per questo motivo bisogna cercare di togliersi quante più soddisfazioni possibile, anche per finalizzare il lavoro svolto in tutti questi mesi”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE