Cerca

Serie C1

La Virtus pensa alla Coppa, Vinci: “La festa è già alle spalle”

Il presidente neroverde carica i suoi giocatori in vista della sfida di domani in Toscana

20 Febbraio 2017

Da sinistra Alessio Vinci, Andrea Mestichella e Gabriele Vinci

Da sinistra Alessio Vinci, Andrea Mestichella e Gabriele Vinci

Da sinistra Alessio Vinci, Andrea Mestichella e Gabriele VinciSabato è stata la giornata della festa promozione in casa Virtus Aniene. La vittoria sul Gavignano ha infatti chiuso definitivmante il discorso campionato. Un risultato incredibile, frutto del lavoro di tutti: dirigenza, staff tecnico e giocatori. “Sabato abbiamo vissuto una gioia indescrivibile – spiega il massimo dirigente neroverde Alessio Vinci – perché abbiamo ottenuto un risultato importantissimo e prestigioso per una società giovane come la nostra, ma ora sia tutti concentrati sul terzo obiettivo stagionale”.


Trasferta fiorentina Fra poco più di 24 ore la Virtus Aniene scenderà nuovamente in campo per l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia. L'avversaria sarà il Futsal Euroflorence, quarta in classifica nel campionato toscano e reduce da un pareggio casalingo: “La festa è già alle spalle, perchè da oggi siamo tutti concentrati sulla gara di domani. I giocatori la vogliono con grande convinzione. La forza di questa squadra e di questa società è che camminiamo tutti sulla stessa strada. L'ambizione dei giocatori è pari a quella di tutta la dirigenza”. Come sempre in queste sfide, l'avversario nasconde molte incognite: “Sarà un match complicato – conclude Vinci – reso ancora più difficile dal lungo viaggio. Ci troveremo di fronte molte insidie, anche perché l'avversario non si conosce molto bene. I giocaotir, però, daranno come sempre il massimo e noi saremo al loro fianco per sostenerli”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE