Cerca

Girone B

La Virtus Aniene vince ancora: battuta la Vigor Perconti

Il team di Baldelli stende i blaugrana e continua a volare: tripletta di Taloni

18 Marzo 2017

24ª vittoria per la Virtus Aniene

24ª vittoria per la Virtus Aniene

VIGOR PERCONTI – VIRTUS ANIENE 1-7

VIGOR PERCONTI Massimo, Todini, Di Mario, Bascia, Frusteri Dav., De Carolis, Bermudez, Benitez, Frusteri Dam., Calzetta, Apicella, Luce ALLENATORE Cignitti

VIRTUS ANIENE Di Sabatino, Immordino, Medici, Cittadini, Santonico, Taloni, Leonaldi, Monni, Beto, Marcone, Galbiati, Forattini ALLENATORE Baldelli

MARCATORI Bermudez 3'pt (P), Medici 11'pt (A), Beto 18'pt (A), Taloni 19'pt, 20'pt, 14'st (A), Immordino 6'st (A), Galbiati 20'st (A)

ARBITRI Pulimeno di Roma 1, Rizzato di Aprilia

NOTE Ammoniti Leonaldi Falli 4-5, 1-1


24ª vittoria per la Virtus AnieneLa Virtus Aniene passa al Vigor Sporting Center e centra la 24ª vittoria in campionato. Un match che i ragazzi di Baldelli hanno conquistato in rimonta dopo aver subito in avvio la rete dello 0-1. La sfida inizia con i padroni ci casa in avanti e in vantaggio dopo poco più di 3' con il tocco ravvicinato di Bermudez. Incassato il gol, la Virtus prova a reagire ma nei primi dieci minuti i ritmi stentano a decollare. Ci provano Taloni e Monni, ma Massimo risponde presente. Il pareggio arriva all'11': fuga di Medici sulla sinistra e diagonale vincente. La Vigor si fa vedere con Bascia, ma Di Sabatino mette in corner. Nel finale di tempo il team di Baldelli forza i ritmi, sfiora il vantaggio con Beto e Cittadini, ma è negli ultimi 2' che la capolista scava il divario decisivo. Al 18' Beto di punta trova l'angolo e il gol del 2-1, mentre al 19' e al 20' è Taloni a trovare la doppietta personale che vale il 4-1 di metà gara.

In avvio di ripresa la Vigor prova subito ad alzare la pressione e si rende pericolosa con Luce, ben chiuso da Di Sabatino. La Virtus risponde subito, sfiora la cinquina con Taloni, Frusteri si salva con l'aiuto del palo, e la trova con il rasoterra di Immordino. La gara di fatto si chiude qui. I blaugrana provano a riaprirla con Bascia, ma è la Virtus a sfiorare ancora il gol con Galbiati con Frusteri che compie un grande intervento. Dopo altre tre parate su Taloni, neanche Frusteri può nulla sul numero dieci neroverde che manda la sfera contro la parte bassa della traversa e quindi in rete per il 6-1 Virtus. Nel finale i neroverdi continuano a spingere, colpiscono due volte il palo con Galbiati e Beto e trovano la rete allo scadere con Galbiati, che beffa Frusteri e Calzetta e sigla il definitivo 7-1 per la capolista.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE