Cerca

Mercato

Serie C2 - Maicol Montagna approda al Velletri

La società veliterna mette a segno un importantissimo colpo di mercato con l'arrivo dell'ex Latina

14 Luglio 2017

Christian Pontecorvi e Maicol Montagna

Christian Pontecorvi e Maicol Montagna

Christian Pontecorvi e Maicol Montagna

Il colpo era nell’aria e da giovedi, presso la sede sociale del Velletri C5, Maicol Montagna ha siglato ufficialmente l'accordo che lo lega il prossimo anno con la squadra del presidente Christian Pontecorvi.

Giocatore dalle indiscusse capacità tecniche che nella sua lunga carriera annovera esperienze in squadre e campionati importanti, A2 con Orte, Cogianco, Olimpus e non ultimo lo scorso anno la A nelle file del AXED Latina.

Il presidente Christian Pontecorvi nel presentare il nuovo acquisto in ci delinea i progetti della società: "Ovviamente il tesseramento di Maicol Montagna, soprattutto, ma anche quello di Daniele Rulli, deve dare l'idea dei progetti che il Velletri calcio a 5 ha per il futuro. Quindi puntare sempre più in alto cercando di farlo però, riportando i più importanti talenti di Velletri a casa. La cosa importante è comunque non perdere di vista l'obiettivo principale che è quello di continuare a far crescere il vivaio per poter attingere sempre di più nel futuro. In questi giorni si fa un gran parlare del Velletri calcio a 5 e della squadra che stiamo allestendo. Noi però pur se con tanto entusiasmo e tante aspettative, vogliamo fare pochi proclami e far parlare il campo. Inoltre ricordo che abbiamo ancora parecchi colpi in canna da sparare e nei prossimi giorni sentire ancora parlare di noi".

Nelle presentazione, Montagna ha risposto gentilmente ad alcune domande che gli sono state poste.


    Giocatore, Allenatore, Allenatore giocatore quale sarà la tua figura in questa squadra.

      "Innanzitutto io sono un giocatore del Velletri C5, e vista la mia età, 29 anni, penso che potrò ancora per molti anni calcare il campi del futsal e fare la mia parte, sicuramente aver giocato con ragazzi di livello internazionale ed allenato da mister importanti mi ha creato un esperienza che sono pronto a mettere a disposizione dei miei compagni e del mister".

      "Mister sicuramente qualcuno mi chiamerà, in accordo con Massimo Acchioni (Direttore Generale) il prossimo anno cercherò di far crescere qualche ’ futuro campione’ che possa esserci di aiuto nei prossimi anni in prima squadra".


    Un anno fa di questi tempi stavi diventando un giocatore del Latina in Serie A , come mai questa scelta di tornare a Velletri, una bocciatura?

      "Una bocciatura assolutamente no, un anno fa la possibilità di giocare in Serie A mi rendeva orgoglioso ed era un completamento di una carriera dove mi sono tolto belle soddisfazioni. Poi nella vita ti accorgi che oltre la soddisfazione personale ci potrebbe essere quella delle persone che ti circondano, e il progetto del Presidente Christian Pontecorvi e di tutta la società mi ha fatto pensare di poter fare qualcosa di importante anche per la mia la città. Per cui insieme ai miei compagni, faremo di tutto per riportare Velletri nella categoria cui merita, e soprattutto vogliamo riportare quell entusiasmo tra i tifosi nel rivedere il sabato la Polivalente piena di persone".


In attesa degli ulteriori acquisti promessi dal Presidente, il Velletri Calcio a 5 entra prepotentemente tra le protagoniste del prossimo campionato di C2

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni