Cerca

Serie D

Collu non fa drammi: “La sconfitta ci può stare, ora il Collefiorito”

Il tecnico dell'Acilia C5 torna sulla sconfitta con la Nuova Cairate e guarda al match di domani

27 Ottobre 2017

Valerio Collu

Valerio Collu

Valerio ColluAll'Acilia non è riuscita l'impresa di fermare la corazzata Nuova Cairate, nella prima storica gara di serie D della compagine biancorossa. Nonostante il ko, troppo severo nel margine, il tecnico capitolino ha potuto trarre alcune indicazioni positive sulla sua squadra, che avrà certamente bisogno di tempo per creare la giusta amalgama e per oliare tutti i meccanismi. Queste le considerazioni di mister Valerio Collu sulla sconfitta : “Inizialmente abbiamo anche approcciato bene, non ce la stavamo cavando male e abbiamo pure avuto qualche occasione da gol sprecata. Ovviamente l'avversario era molto più forte e soprattutto più esperto. Alla lunga, complice pure il grande caldo, siamo calati di condizione psico-fisica. La sconfitta ci può anche stare, forse il risultato è un po' bugiardo, un paio di reti in più le avremmo potute segnare”. Archiviato il Nuova Cairate, l'allenatore ha dovuto lavorare anche sulla testa dei propri ragazzi in settimana: “Nel confronto avuto dopo questa debacle ho visto il gruppo leggermente demoralizzato. Ho detto loro di mettersi alle spalle questa partita e di pensare immediatamente alla prossima. Così, ho visto nei loro occhi la convinzione di cui abbiamo bisogno”. Nel prossimo turno di campionato l'Acilia farà visita al Collefiorito: “Non vogliamo sottovalutare alcun avversario. Mi sono informato: loro vengono da una bella vittoria in trasferta contro il Santa Marinella. Pensiamo a noi stessi però. Tentiamo di migliorare la nostra fase offensiva e, rendendoci più concreti in zona gol, i risultati arriveranno”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE