Cerca

Serie D

Eagles Aprilia, le parole di Screpante e Iannaccone

Il tecnico ed il suo vice analizzano la partita di venerdì contro la Macir Cisterna

30 Ottobre 2017

L'Eagles Aprilia

L'Eagles Aprilia

L'Eagles Aprilia

Una gara tesa, agonistica, maschia doveva essere e così è stato tra la Macir Cisterna e l'Eagles Aprilia; peccato che quando la partita è salita di intensità e vigore, l'arbitro abbia cominciato a prendere decisioni assurde ma veniamo con ordine.

Un primo tempo indolore tra le due squadre in fase di studio e guardinghe;qualche occasione per entrambe ma è nella ripresa che la partita sale di livello e la Macir Cisterna passa in vantaggio; i ragazzi apriliani però spingono sull'acceleretore e trovano il pareggio con bomber Vecinu che poi verrà espulso per una doppia ammonizione.

La tensione è alta e si sente,il direttore di gara sente troppo la pressione della partita e comincia a prendere decisioni assurde annullando anche un gol regolarissimo all'Eagles (aveva indicato il centrocampo) dopo che la panchina della Macir Cisterna si era alzata per protestare.

In inferiorità numerica le aquile hanno anche l'opportunità di passare in vantaggio ma Fulco si fa parare il libero; a pochi secondi dalla fine arriva l'occasione per i padroni di casa di vincere la partita ma anche loro sprecano l'occasione sempre su libera.

Il finale è di 1 a 1 tra due squadre che hanno disputato comunque una gara a viso aperto e combattuta; a fine gara abbiamo sentito l'allenatore Iannaccone ed il mister in seconda Screpante.

Così mister Iannaccone: “Primo tempo finito sul pareggio,nel secondo tempo c'è stato lo show dell'arbitro che si è fatto intimorire fischiandoci di tutto; dopo otto minuti eravamo già in bonus,ci ha annullato un gol regolarissimo; siamo stati bravi però a non mollare e siamo riusciti a pareggiare con Vecinu;una partita al cardiopalmo che paradossalmente potevamo vincere; i ragazzi mi sono piaciuti perchè nel momento del bisogno si sono aiutati; peccato per la direzione di gara,un arbitro che ha subìto la pressione dei padroni di casa ma alcune decisioni prese sono assurde,per dirigere queste partite ci vogliono un po' piu' di attributi; posso però ritenermi soddisfatto dei ragazzi che anche stasera hanno messo in pratica quello che chiedo e soprattutto un gran possesso palla durante la gara.”


Qualche domanda anche a Screpante.

Che partita è stata questa prima in trasferta?

“Una partita combattuta da tutte e due le squadre,purtroppo finita con un po' di maretta dato che a mio modesto parere l'arbitro non è stato all'altezza della situazione quando la gara si è accesa;al 12' del secondo tempo ci siamo già trovati al quinto fallo e giocare altri diciotto minuti in questa situazione diventa pesante.”


Però ci siete riusciti con merito...

“Beh si tanto sacrificio e volontà,siamo riusciti a pareggiare una partita ostica dopo che il direttore di gara ci ha annullato un gol regolarissimo annullato poi solamente dopo le proteste delle squadra di casa dicendo che la palla era uscita; non puoi segnalare il centrocampo e poi dare la rimessa; è conseguenziale che poi la partita diventa un po' piu' maschia.”


Siete comunque riusciti a trovare la rete del pareggio in un momento delicato

“Si bomber Vecinu ha siglato il pareggio,peccato per la sua espulsione ma la prima ammonizione è stata molto leggera; ci siamo ritrovati a giocare in inferiorità numerica,abbiamo difeso benissimo rischiando di passare in vantaggio con un tiro libero di Fulco ma il loro portiere è stato bravissimo a parare la conclusione.”


Sofferenza nel finale però in parità numerica...

“Si,loro hanno battuto un libero negli ultimi secondi ma fortunatamente la palla è andata sopra la traversa.”


Nel complesso come puoi giudicare la partita?

“Nei sessanta minuti un pareggio che definirei comunque giusto visto che potevamo vincerla o perderla con quei due liberi,mi dispiace per la direzione di gara di un arbitro che nel secondo tempo ha perso il controllo della partita sentendo troppo la pressione ma ripeto prendere un punto a Cisterna è difficile e mi reputo soddisfatto visto che i ragazzi hanno giocato bene,tenendo sempre in mano il controllo della gara con grande possesso palla.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE