Cerca

Serie C1

Vittoria sofferta per la United Aprilia a Minturno

La formazione di Serpietri vince di miusra contro i rossoblu e si conferma in seconda posizione

27 Novembre 2017

Galati (©Bocale)

Galati (©Bocale)

Galati (©Bocale)

Vittoria sofferta e maturata a 30 secondi dal suono della sirena quella ottenuta sull’ostico campo del Città di Minturno, ci si aspettava una gara difficile per la qualità degli avversari e dal clima caldo del campo di gioco e così è stato. Partita intensa da tutti i punti di vista e tre punti messi nel cassetto solo allo scadere per la United. Nel primo tempo i padroni di casa hanno avuto per diversi minuti un ottimo possesso palla e impostato un gioco prettamente offensivo, al 4’ è proprio il Minturno a passare in vantaggio al termine di un’azione in velocità. La United Aprilia risulta contratta e incapace ad esprimere il suo gioco migliore, ma al 6’ riesce a pareggiare con Galati. Il pareggio sblocca gli apriliani che iniziano a mettere in seria difficoltà Vanderlei e compagni, al 10’ vantaggio United con una bella azione personale di Francesco Pacchiarotti. Gli animi si scaldano e il Minturno non ci sta, al 18’ sono i padroni di casa a riequilibrare il risultato sul 2 a 2 proprio con Vanderlei.Il secondo tempo vede una United Aprilia più intraprendente ma soprattutto più in salute dal punto di vista atletico, al 5’ De Cicco riporta i suoi in vantaggio e continua ad impensierire la difesa di casa. La United Aprilia gioca meglio ma non riesce a mettere a segno il gol della sicurezza, per due volte il palo dice no ai ragazzi di Mr Serpietri e come vuole la legge del calcio ad andare a segno al 17’  è proprio il Minturno con schierato il portiere di movimento. Padroni di casa in affanno ed il calo fisico li porta ad arrivare sempre secondi sul pallone e a commettere falli. Si arriva al 6° fallo proprio allo scadere, il capitano Luca Galieti non sbaglia il Tiro Libero e indirizza i tre punti verso Aprilia.

“Partita bella e difficile, il Minturno non è affatto una formazione in difficoltà come molti dicono, ma i nostri ragazzi oggi hanno dato ulteriore segno di maturità. Non hanno mollato ed hanno sempre tenuto alta la concentrazione” – le parole del Responsabile Gino Piovan a fine partita.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE