Cerca

Serie D

Acilia, Severa: "Superata la paura di vincere"

il capitano biancorosso torna sulla vittoria contro il Santa Marinella e si proietta alla sfida di domani con la Vis Subiaco

22 Dicembre 2017

Marco Severa

Marco Severa

Marco SeveraL'Acilia vuole chiudere al meglio il 2017. Dopo aver finalmente rotto il ghiaccio e centrato la prima vittoria della sua storia nell'ultimo turno di campionato, i biancorossi saranno domani impegnati nella difficile trasferta di Subiaco. Inizia a dare i suoi frutti il cambio in panchina, che ha dato la scossa auspicata dalla società capitolina. A presentare la sfida di domani è il capitano Marco Severa.


Paura di vincere Nonostante la vittoria tanto attesa, in casa Acilia si respira grande tranquillità: “Abbiamo accolto il successo con un discreto entusiasmo – spiega Severa – Sapevamo che era una partita alla nostra portata. Quello che ci preoccupava prima della sfida era la paura di vincere. Infatti la partita lo ha dimostrato. Siamo andati sul 2-0, ci siamo fatti riprendere e superare. Alla fine abbiamo trovato il controsorpasso, ma abbiamo anche rischiato di subire il pareggio”.


Trasferta insidiosa Domani l'Acilia sarà di scena a Subiaco sul campo della Vis. “Una gara alla nostra portata in termini di classifica, ma sarà una trasferta pericolosa e molto dura. Scenderemo però in campo con più tranquillità e consapevoli della nostre possibilità”. Un'ultima battuta Marco Severa la rivolge al cambio che ha portato in panchina mister Favara: “Serviva una scossa importante, soprattutto per i giocatori ed il cambio dell'allenatore l'ha portata. Il nuovo mister ha un approccio diverso alle partite e siamo contenti per cose stanno andando le cose. Tutto questo, però, senza nulla togliere a mister Collu per il lavoro che ha svolot, costruendo anche questa squadra con grande impegno”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE