Cerca

serie d

Ulivi Village, Palana: "Ci auguriamo un grande 2018"

Dopo un ottimo inizio di stagione e il calo centrale, Matteo Palana analizza la situazione in casa Ulivi Village sperando in un 2018 da protagonisti

27 Dicembre 2017

L'esultanza di Matteo Palana dopo un gol (@Deps Media)

L'esultanza di Matteo Palana dopo un gol (@Deps Media)

Sta L'esultanza di Matteo Palana dopo un gol (@Deps Media)per terminare il 2017 e in casa Ulivi Village è tempo di primi bilanci in vista del 2018 con la parola che passa a Matteo Palana che cerca di analizzare la situazione in modo lucido: "Siamo partiti fortissimi con 10 punti nelle prime quattro giornate - spiega Palana - e purtroppo ora la situazione non è delle migliori. Tra torti arbitrali e nostra inesperienza abbiamo accumulato risultati negativi che non fanno altro che accrescere la nostra voglia di rivalsa. Ci auguriamo che il 2018 sia un anno importante per una crescita sostanziale del gruppo e mia personale, sono pronto, dopo alcuni infortuni, ad essere un’arma in più per la squadra e per il mister". Dai buoni propositi in vista del nuovo anno all'ultimo appuntamento del 2017 che ha visto una splendida cena in cui erano presenti società, prima squadra, scuola calcio e genitori: "La cena è stata un’occasione importante per consolidare il rapporto con i più piccoli e con tutta la società - racconta Palana - Ciò che ci ha sempre contraddistinto è stata la grande unione propria della grande famiglia Ulivi Village. Per noi giocatori è importante sapere di essere un esempio per i più piccoli, ci riempie il cuore di gioia". Dai più piccoli ai suoi modelli di riferimento nel calcio a 11 e nel calcio a 5: "Avendo giocato per molto tempo a 11, mi sento in dovere di citare Ronaldinho, giocatore totale e dotato di tecnica fuori dalla norma. Nel calcio a 5, dico Falcao, ogni giorno guardo i suoi video e rimango estasiato dal suo incredibile modo di toccare la palla: è poesia in movimento".



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE