Cerca

Serie D

Spanò: "Acilia C5 importante per il nostro territorio"

Il presidente biancorosso si dichiara fiducioso per il futuro:"I ragazzi stanno crescendo"

24 Gennaio 2018

Il presidente dell'Acilia Spanò

Il presidente dell'Acilia Spanò

Il presidente dell'Acilia Spanò

Non sono arrivati i punti nella sfida contro la seconda in classifica, ma la prestazione dell’Acilia è stata certamente positiva. A dispetto di una classifica ancora complicata, la compagine di mister Favara prosegue, senza alcuna esitazione, il suo percorso di crescita nella sua prima stagione della storia. A parlare di campo e futuro è il presidente biancorosso Gianluca Spanò: “Contro il Sant’Agnese abbiamo giocato un’ottima gara, ma alla fine la stanchezza si è fatta sentire ed abbiamo mollato. Il punteggio si è allargato negli ultimi dieci minuti, perché a metà ripresa eravamo ancora in scia dei nostri avversari. La squadra sta crescendo e vedremo quello che sarà il prosieguo del campionato, ma sono estremamente fiducioso. In questo momento paghiamo un po’ di inesperienza: i ragazzi sono giovani e alcuni vengono sono alla prime esperienza nel calcio a 5, ma la cattiveria e il cinismo li tireremo fuori anche noi”. Una stagione che, in ogni caso, sta rispettando quelle che erano le aspettative dell’Acilia calcio a 5: “L’avevo detto sin dall’inizio - conclude il presidente Spanò - Quest’anno mi interessava vedere solo la crescita dei ragazzi e fare qualcosa qui nella nostra zona. Nel X Municipio, a parte Ostia, c’è davvero poco. Per noi questo è un anno di transizione e stiamo già lavorando per fare qualcosa in più nella prossima stagione. Sono comunque contento di aver creato qualcosa di importante per il nostro territorio”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE