Cerca

Serie C1

United Aprilia pronta per il secondo atto di Coppa Italia

La formazione di Serpietri ospita il Real San Giuseppe nel match di ritorno del primo turno della fase nazionale

05 Marzo 2018

De Cicco (©Bocale)

De Cicco (©Bocale)

De Cicco (©Bocale)

Sale la tensione in casa United Aprilia per la gara di ritorno di Coppa Italia in programma martedì 6 Marzo al Pala Rosselli di Aprilia. Tutto ancora da decidere dopo il 3 a 3 ottenuto all’andata sul difficile campo del Real San Giuseppe, la formazione campana vincitrice della rispettiva competizione regionale  e che ha ben impressionato Mr Serpietri che alla vigilia della partite di martedì dichiara: “Non ci sono favoriti per il passaggio del turno, noi cercheremo di sfruttare il fattore campo, ma abbiamo visto all’andata lo spessore del nostro avversario. Dovremmo dare il meglio”.C’è molto da dire della settimana appena trascorsa in casa United, dalla sconfitta di sabato scorso contro il Real Terracina, al rinnovo per la prossima stagione di Mr Serpietri e dei disagi creati dal maltempo a tutto il movimento futsal nazionale.Proprio sabato scorso Galieti e compagni regalano i tre punti ad un Real Terracina che approfitta di una ingenuità commessa a 30’’ dalla fine quando il risultato era in parità. Lunedì 26 febbraio, in piena emergenza meteo, presso la sede SIEMPHARA arriva l’accordo anche per la prossima stagione tra la Società apriliana e il tecnico Serpietri. “Un vanto per noi avere “Chicco” come Mr, un Amore sportivo per lui rimanere con noi” – la dichiarazione del DS Magrin appena finito l’incontro. Nel frattempo la Divisione Calcio a 5 Nazionale annulla la gara di ritorno di Coppa Italia precedentemente in programma a martedì 27 febbraio ed il giorno successivo il Comitato Regionale Lazio annulla l’intera giornata di Campionato di tutte le categorie in programma per il Week End del 2-3-4 marzo causa la straordinaria ondata di maltempo che ha interessato l’intero territorio nazionale.Comunque si rivede al Rosselli, Matteo Fagnani al rientro da un lungo stop per infortunio, torna nel gruppo anche Francesco Pacchiarotti anche lui alle prese con alcuni problemi muscolari. Settimana di lavoro comunque intenso quella imposta dal tecnico pometino che ha chiesto ulteriori sacrifici ai suoi ragazzi proprio in vista dell’importate gara di martedì.

Bene l’Under21 di Mr Trobiani che procede a vele spiegate verso la vittoria del campionato, qualche indecisione di troppo invece per i più giovani della Juniores che non riescono a scrollarsi di dosso un periodo negativo che dura ormai da un paio di mesi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni